Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad » Windows Azure supporta le notifiche verso le app per iOS

Windows Azure supporta le notifiche verso le app per iOS

Microsoft sta progressivamente aprendo ai concorrenti la piattaforma Azure e l’ultima mossa è il supporto per le applicazioni iOS e alle identità Facebook, Twitter e Google. Il supporto per i dispositivi iOS (iPad, iPhone e iPod touch), permette il collegamento di questi device ai servizi mobile. Microsoft mette a disposizione librerie native open source per iOS che gli sviluppatori potranno sfruttare per inviare, ad esempio, notifiche push verso le appi iOS. 

Windows Azure è un sistema operativo per il cloud con un ambiente di sviluppo, gestione e  hosting di servizi. La piattaforma Windows Azure è costituita da un’infrastruttura di risorse di hardware, software, rete e archiviazione e consente di controllare il bilanciamento del carico e la gestione delle risorse amministrando automaticamente il ciclo di vita di un servizio ospitato in base ai requisiti definiti. Gli sviluppatori possono compilare e distribuire le applicazioni come servizio ospitato per Azure utilizzando .NET Framework, codice non gestito o altri approcci. Un servizio ospitato da Windows Azure può contenere le istanze del ruolo Web, del ruolo di lavoro e del ruolo VM. Come suggerito dal nome, un’istanza del ruolo Web può accettare le richieste HTTP o HTTPS in ingresso e supportare la programmazione di applicazioni Web ospitata in IIS.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

iPhone 15 Plus per la prima volta in sconto su Amazon

Minimo storico iPhone 15 Plus, 128 GB a 979€, 256 Gb a 1099€

Su iPhone per la prima volta scende sotto il minimo il prezzo di iPhone 15 Plus da 128GB. Ribasso a 979€ che è il minimo storico. Versione da 256 GB a 1099

Ultimi articoli

Pubblicità