fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Zoom lancia una linea di dispositivi per le videoconferenze da casa

Zoom lancia una linea di dispositivi per le videoconferenze da casa

Una delle più grandi certezze che l’emergenza sanitaria ancora in corso ha fornito, è quella dell’importanza di strumenti per lo smart working. Tra questi certamente i software, che hanno visto fondare le proprie fortune sull’impossibilità per gli utenti di radunarsi fisicamente nello stesso posto. Zoom è una delle piattaforma di videoconferenza che ha tratto maggiore vantaggio dall’emergenza.

Secondo un recente rapporto, Zoom è passato da 10 milioni di utenti giornalieri del dicembre 2019 a oltre 300 milioni ad aprile 2020. Ora, la società è pronta a fare la sua prossima mossa e ha annunciato una nuova categoria di prodotti denominata “Zoom for Home”, che consiste sia di un’interfaccia software, che di una linea di dispositivi hardware realizzati appositamente per il lavoro da casa. Ecco di che si tratta.

Per essere chiari, Zoom non sta costruendo hardware; è partner di produttori di terze parti. Il primissimo prodotto marchiato Zoom for Home è il risultato di una collaborazione con DTEN, un’azienda che produce strumenti per sale conferenze. Si chiama Zoom for Home DTEN ME e, con una larghezza di 27 pollici, sembra davvero una versione ridotta del tipico hardware da videoconferenza che si trova spesso negli uffici. Si tratta di un dispositivo tutto in uno, dotato di tre fotocamere grandangolari integrate, un set di 8 microfoni e un display touchscreen che è possibile utilizzare per presentazioni, o come lavagna per annotazioni.

Zoom lancia una linea di hardware per uso domestico

Quando si accede a un dispositivo Zoom for Home, si vedrà la propria foto del profilo nell’angolo in alto a sinistra, indicando dunque di essere operativi sul proprio account. Questo si sincronizzerà automaticamente con il calendario, così da vedere un elenco dei prossimi appuntamenti direttamente sullo schermo. Anche i contatti saranno sincronizzati, potendo impostare una serie di “preferiti” per le persone con cui si chatta più spesso. Inoltre, poiché il dispositivo Zoom per la casa potrebbe essere utilizzato in un ambiente familiare, ha anche un lucchetto con funzione di codice PIN, in modo che i bambini non possano accedervi.

Uno dei requisiti chiave dei prodotti Zoom for Home è il prezzo, che dovrebbe risultare abbordabile anche per budget contenuti. DTEN ME costerà 599 dollari, circa  un listino accettabile se si considera che è significativamente più grande dei classici Google Nest, o smart display Alexa, con una diagonale di 27 pollici, con integrate telecamere e microfoni.

Zoom for Home DTEN ME è disponibile per il preordine e dovrebbe essere spedito ad agosto di quest’anno.

Offerte Speciali

Su Amazon iPhone SE 2020 è già al prezzo più basso: 464 €

iPhone SE 2020 64GB al prezzo minimo: 414,99€

Su eBay comprate in forte sconto tutti gli iPhone SE: prezzo da 414 euro, 85 euro meno del prezzo Apple!
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,762FansMi piace
93,854FollowerSegui