Il 1 gennaio 1970 trasforma iPhone (quasi) in un mattone

di |
1 gennaio 1970 iphone bloccato

È possibile bloccare l’iPhone impostando la data di sistema all’1 gennaio 1970. Il telefono si inchioda all’avvio. Come risolvere e le motivazioni storiche.

Mandare in crisi l’iPhone, tanto da renderlo inservibile, è facile come impostare la data di sistema all’1 gennaio 1970.  La scoperta di questo imbarazzante e preoccupante bug è dell’utente YouTube Zach Straley

Come dimostra il video che alleghiamo in calce, disattivando da Impostazioni > Generali > Data e Ora, l’opzione “Automatiche” e impostando la data di sistema all’1 gennaio 1970, al riavvio il telefono resta bloccato con il logo della Mela.

Il tentativo di ripristino con iTunes non sembra andare a buon fine. L’utente si è recato in un Apple Store dove il dispositivo è stato cambiato ma senza ottenere dettagli sul perché questo accade. Non abbiamo fatto verifiche specifiche ma più persone confermano che il problema riguarda molti dispositivi iOS con iOS 8 e successivi che utilizzano processori a 64 bit (dalla serie A7 in poi). L’inconveniente sembra a che fare con le impostazioni del clock interno: con la data in questione (e forse anche per il fuso orario impostato su città statunitensi), il valore usato per la gestione del clock si imposta a un valore inferiore a zero, causando il crash.

Sembra ad ogni modo che vi sia un rimedio per risolvere il problema: basta rimuovere la SIM, attendere almeno cinque ore e l’iPhone (lentamente) si riavvierà, sarà possibile modificare le impostazioni dell’orologio con la data attuale e riavere il telefono funzionante. Il problema non dovrebbe essere difficile da risolvere e Apple lo farà probabilmente con i prossimi update di iOS.

Sono molti i sistemi operativi che presentano problemi con date particolari. A cavallo tra il 1999 e il 2000 si parlò molto del “Millennium bug”, un problema che avrebbe potuto manifestarsi su vari sistemi al cambio di data dalla mezzanotte del 31 dicembre 1999 all’1 gennaio 2000. Il potenziale rischio derivava dalla possiibilità che in sistemi operativi e software vari fossero sfruttate rappresentazioni sintetiche della data, con le sole ultime due cifre per indicare l’anno. Temendo conseguenze catastrofiche, furono da più parti predisposte misure per correggere sistemi operativi, applicazioni, firmware e altri sistemi che lavorano con le date.

Archiviato in modo indolore il millenium bug, non sono ad ogni modo terminate le date con problematiche simili a quelle del millenium bug. Il più noto è il bug del 2038, un problema che riguarda i sistemi Unix e Unix-like e che colpisce anche software per altri sistemi operativi, sviluppati in C. Nelle macchine Unix con sistemi a 32 bit (esempio i Mac con le versioni di OS X precedenti OS X 10.6 Snow Leopard) il tempo viene calcolato contando i secondi dopo il 1° gennaio 1970. Il meccanismo sfrutta un numero intero a 32 bit e l’istante più lontano rappresentabile scoccherà alle ore 03:14:07 del 19 gennaio 2038. Dopo tale data e ora il contatore supera il valore massimo e il sistema lo considera un numero negativo: la data verrà interpretata non come 2038 ma come 1901 causando potenzialmente problemi di varia natura. Il problema del 2038 non riguarda le macchine con sistemi operativi (o meglio kernel) a 64 bit e dunque quelle più recenti.

  • Alberto

    Se dovete sostituire un phone acciaccato questa potrebbe essere l’occasione

    • 7strings

      credo che ormai il trucco non funzioni più , dopo x ore riparte e anche togliendo e rimettendo la batteria

  • CAIO MARIZ®

    E’ un bug del sistema operativo, nemmeno dell’aggiornamento, poco male dato che non si torna indietro 😛

    • bravodillo

      Non può essere un bug di Apple. Apple fa le cose perfette. Deve essere invece un complotto dei produttori di mattoni preoccupati dalla mancanza di materia prima. Guardiamo il lato buono della cosa: Apple ha un futuro nell’edilizia.

      • 7strings

        dove ha scritto che non è un problema apple? ha detto che è del sistema operativo, che guarda caso lo fa apple. In più non si sa ancora la causa di questo bug, pare che sia dovuto ai sistemi unix 64 bit, dove la data 01011970 è la data minima, e in base al fusorio vada più indietro del 01011970.
        Problema che per molti si è risolto dopo x ore o semplicemente staccando e riattaccando la batteria.
        Ma un tr0ll di professione come te non sa queste cose?

      • 7strings

        dove ha scritto che non è un problema apple? ha detto che è del sistema operativo, che guarda caso lo fa apple. In più non si sa ancora la causa di questo bug, pare che sia dovuto ai sistemi unix 64 bit, dove la data 01011970 è la data minima, e in base al fusorio vada più indietro del 01011970.
        Problema che per molti si è risolto dopo x ore o semplicemente staccando e riattaccando la batteria.
        Ma un tr0ll di professione come te non sa queste cose?

        • Endiuorrol

          Riporto le tue parole testuali: “problema risolto dopo x ore o semplicemente staccando e riattaccando la batteria”… Soprassediamo sul fatto che uno debba attendere ore con un device inutilizzabile per colpa di un bug… Vuoi soprassedere anche sulla semplicità bdel rimuovere una batteria ad un iPhone? La tua mamma ti ha fatto così stupido di suo (ed é quindi un fattore genetico) o lo sei diventato nel momento in cui sei diventato un fanboy Apple?

          • 7strings

            ma tu almeno hai un iPhone ? la batteria si toglie in 5 minuti!
            sei patetico, ti sembra un bug serio questo? chi mette 1970 come data? poi chi ti dice che questo bug non ci sia in altri sistemi unix a 64 bit? che ne sai a cosa causa il bug? non lo sai ma spari già sentenze, meglio f4nboy che saccente

          • Endiuorrol

            Ok glielo spieghi tu allora alla casalinga di Voghera come aprire un iPhone e come togliere la batteria in 5 minuti (ah, senza invalidare la garanzia sia chiaro). Ma cosa piú importante: non hai ancora risposto alla mia domanda se ci sei nato o lo sei diventato…

          • 7strings

            mi spieghi per quale motivo la casalinga di Voghera deve impostare la data 01/01/1970? ti rendi conto che stai facendo polemica su una cosa assurd4? che tutto il mondo ci ha fatto su solo una risata e solo tu da buon tr0ll pagato per criticare apple ci vedi qualcosa di grave?

          • Alessandro Montanari

            Ma tu ci perdi anche tempo? È uno che non ha nulla di meglio da fare e sta qui a commentare… Poveretto…

        • bravodillo

          Evidentemente non sono un troll. Secondo, nel mio post ci sono quintali di ironia. Ma tu quanti anni hai?

  • macwork

    Credo che tutto il problema siano i certificati di autenticazione dei vari processi che verificano l’integrità temporale e… nel 1970 “forse” non esistevano 🙂

    Con un ripristino di iOS si dovrebbe risolvere… ma poi tutto il discorso si riduce a che caspita dovrebbe servire settore la data al 1970?

    • Palux✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      scherzi 😉

  • Endiuorrol

    Imbarazzante. Nemmeno uno studente di informatica al primo anno avrebbe commesso un simile errore. Apple: la perfezione assoluta.

    • 7strings

      Ahaha ,che mondo sarebbe senza voi tr0ll..

      un mondo migliore.

      • Endiuorrol

        Pensa anche che bello sarebbe un mondo senza fanboy. Gli stupidi fanboy che ritengono normale un bug del genere.

        • 7strings

          Lo ritengo un bug assolutamente innocuo , 01011970 è la data di partenza nei sistemi unix.
          A nessuno serve impostare 01011970, quindi un bug che è più rilevante come bug simpatico che altro, visto che dopo x ore comunque il telefono riparte o attaccando e staccando la batteria.
          Ma è questo il bello di apple ,sempre sotto l’occhio attento del mondo e non gli si fa sfuggire nulla, quindi tra poco sarà in qualche modo corretto, quando in marchi meno noti o meno considerati i bug restano in quanto a nessuno interessano, basta vedere i report su bug di android risolti dopo anni (prendi anche quello Shell risolto subito da apple e dopo mesi e mesi da gli altri sistemi unix like).
          Poi se per te è grave questo bug, ma sopratutto da livello di uno studente al primo anno, perché non fai domanda in apple, tu saresti il loro guru.
          Tutti bravi da dietro alla tastiera, ma sicuramente sarai un ciglion3 che non vale un c4zzo

          • Endiuorrol

            Paura a scrivere cogIione per non rischiare il ban? Sei proprio un cogIione e coniglio per giunta.

          • 7strings

            no, solo per evitare la moderazione automatica di disqus, infatti il tuo ultimo interessantissimo messaggio non mi è arrivato

          • 7strings

            no, solo per evitare la moderazione automatica di disqus, infatti il tuo ultimo interessantissimo messaggio non mi è arrivato