Da Microsoft Remote Desktop Connection beta

di |
logomacitynet696wide

Microsoft rilascia una nuova beta di Remote Desktop Connection. Possibile “telecomandare” un computer Windows da un Mac.

Microsoft, oltre a rilasciare l’€™aggiornamento del traduttore per i nuovi documenti Office per Windows di cui abbiamo parlato ieri, ha presentato ieri anche una nuova beta di Remote Desktop Connection Client for Mac 2.0.

L’€™update introduce la compatibilità  con i processori Intel e migliora la compatibilità  con i computer con Windows Vista, aumentando anche la sicurezza.

RDC è un software che viene usato per collegare i Mac a computer Windows offrendo la possibilità  di trasportare file da un desktop all’€™altro e di lanciare documenti collocati su un computer Windows in maniera trasparente usando il collegamento via rete. Tra le funzioni anche il lancio di applicazioni collocate sul computer Windows che viene letteralmente telecomandato dal Mac, ovviamente con tutti i limiti di velocità  dettati dalle prestazioni della rete.

La nuova beta scade il 31 marzo del 2008