Macitynet.it

Intel svela Moblin 2.0 beta, il sistema operativo per mini-computer

di | 20/5/2009

Intel rilascia Moblin versione 2.0 beta, il sistema operativo alternativo a Windows XP per netbook e nettop con processore Atom. Basato su Linux è stato ottimizzato e alleggerito per i compatti economici: si avvia in 5 secondi.

Dopo circa 2 anni di lavoro Intel rilascia Moblin versione 2.0 beta, il sistema operativo alternativo a Windows XP per netbook e nettop con processore Atom. Si tratta di un sistema operativo basato su Linux, alleggerito e ottimizzato per funzionare al meglio sui computer dotati di schermi compatti e hardware limitato, in definitiva per i sistemi netbook e la loro variante per desktop che stanno riscuotendo sempre più successo nel mondo PC.

Intel ha cominciato a lavorare al progetto Moblin nel 2007 integrando nel sistema operativo una interfaccia utente semplice e facile da utilizzare e soprattutto una corposa serie di ottimizzazioni software che permettono di prolungare l’autonomia dei netbook. Dopo l’avvio il gigante dei processori di Santa Clara ha trasferito il progetto alla Linux Foundation anche se continua a sostenere attivamente il progetto Moblin. La versione 2.0 beta attuale è stata testata sui principali netbook in circolazione tra cui vengono citati i modelli: Acer Aspire One, Asus eeePC 901, 1000H, Dell Mini 9, MSI Wind, Lenovo S10, Samsung NC10, HP Mini 1010 e 1120NR. Si tratta di una distribuzione indirizzata soprattutto agli sviluppatori ma schermate e filmati disponibili nella pagina ufficiale del progetto dimostrano una interfaccia particolarmente curata e omogenea.

Intel e i programmatori del mondo Open Source hanno integrato una interfaccia unica per la gestione di tutte le informazioni e i programmi per il social network, in cui risultano direttamente accessibili anche i dati dei calendari, dei contatti, degli appuntamenti e anche i file recenti utilizzati. Una soluzione unica e accentrata è stata realizzata anche per i file multimediali, tutti accessibili da un unico media player. Il browser di navigazione Web è basto sul motore Mozilla e permette di visualizzare anche i contenuti avanzati come i filmati Flash e la gestione dei plug-in Flash. In definitiva il progetto Moblin offre agli utenti una alternativa a Windows XP, ancora oggi il sistema operativo proposto da Microsoft per i sistemi compatti ed economici. Come concorrente gratuito e Open Source il successo di Moblin però dovrà  essere misurato nei confronti dell’imminente Windows 7 che offrirà  anche una versione alleggerita per netbook.

macitynet.it