Logitech prepara uno Squeezebox touchscreen?

di |
logomacitynet696wide

Un nuovo Squeezebox touchscreen, dispositivo per l’archiviazione e condivisione di file multimediali, potrebbe presto arrivare sul mercato. A produrlo Logitech, specialista in periferiche.

Logitech starebbe predisponendo un aggiornamento per Squeezebox, l’hub per il media streaming, preparando una versione touchscreen. La notizia è riportata da Electronista e si basa sulle affermazioni di alcuni utenti che hanno notato foto del prodotto su alcuni forum sui quali si evincerebbe la presenza di un display da 4,3″ e funzionalità  touchscreen per la riproduzione multimediale. Il prodotto sembrerebbe avere un’unità  di storage locale in grado di accettare memorie SD e USB mentre l’output sarebbe possibile attraverso l’uscita RCA stereo, sul jack per cuffia o su uscite ottiche.

Secondo quanto riportato dalle indiscrezioni, la versione touch dello Squeezebox avrà  un prezzo di listino di 299$ USA; altre versioni più avanzate (con telecomando e speaker) potrebbero essere vendute sui 399$. Versioni portatili (alimentate a batterie) dovrebbero essere disponibili, invece, a 199$ e 299$.

La filiale italiana di Logitech, sul proprio sito al momento menziona solo lo Squeezebox Classic, un dispositivo (239,00 euro) usabile da Mac, Windows e Linux in grado di riprodurre un’ampia gamma di file musicali digitali, inclusi i formati non compressi e senza perdita di dati, sfruttando connessioni di rete senza fili 802.11g. Il prodotto permette l’ascolto di migliaia di stazioni radio Internet ed è un interessante “raccoglitore”: è possibile gestire la propria raccolta musicale memorizzandola in uno spazio di archiviazione in Internet al quale accedere in seguito da qualsiasi Squeezebox.

[A cura di Mauro Notarianni]