OmniGraffle 5: compatibilità  con Visio e nuove funzioni

di |
logomacitynet696wide

Nuova release del software per la creazione di diagrammi, piante e organigrammi: nuovi layout, compatibilità con Visio e interfaccia migliorata

Omni Group, storica software house produttrice di molti e interessanti applicativi per Mac OS X, ha annunciato la disponibilità  della versione 5 di OmniGraffle, noto software per il disegno di diagrammi e wireframe.

L’applicazione permette di creare diagrammi in modo rapido, trascinando le forme nella pagina di disegno. E’ possibile aggiungere dati, temi, sfondi, titoli. Si possono creare diagrammi di flusso, indicatori cronologici, organigrammi, piante, diagrammi di gestione reti, database, strutture e molto altro ancora.

Tra le novità  più interessanti di questa nuova versione, segnaliamo la creazione di curve di Bezier e la possibilità  di importare ed esportare archivi, marcatori e template Microsoft Visio in formato binario (file .VSD) e in formato XML.

La versione “Professional” del prodotto, permette di realizzare “sottografici”: in sostanza, determinate sezioni possono essere ridotte o collassate permettendo di gestire con più comodità  documenti complessi.

I livelli condivisi, permettono ora di disporre elementi in comune su più pagine di disegno. Altra novità  sono: la possibilità  di inserire valori personalizzati negli inspector e sfruttare questi dati da AppleScript o SpotLight. OmniGraffle 5, infine, supporta anche le anteprime QuickLook di Leopard. A proposito di Leopard, da questa release per il funzionamento è richiesto esplicitamente l’ultima versione del sistema operativo (Mac OS X 10.5.x). Il prezzo della versione full è di 99,95$. Il costo dell’update dalla versione 4 è di 39,95$. La versione professional è venduta rispettivamente a 199.95$ (full) e 74,95$ (update dalla 4 pro).
Sul sito del produttore è disponibile una versione trial che permette di rendersi conto delle potenzialità  del programma.

[A cura di Mauro Notarianni]