Passport, Microsoft cambia

di |
logomacitynet696wide

A Redmond si continuano ad affinare le strategie per .Net. Passport e Wallet si separano e differenziano con precisione i loro compiti.

Microsoft continua a perfezionare la sua strategia .Net: questa settimana dovrebbe debuttare il servizio Wallet.

L’idea è quella di dividere più precisamente i servizi che contraddistinguono .NET, che fino ad oggi sono stati abbastanza confusi per l’utente finale; nello scenario consumer troviamo dunque il portale MSN, Passport (che manterrà  esclusivamente la funzione di servizio di autenticazione) e Wallet, un sistema per conservare le informazioni di pagamento e di spedizione.

Con questa divisione di compiti, Microsoft ha accontentato i partner, che chiedevano a gran voce la distinzione di sistema di autenticazione e di dati di pagamento.

Il Passport “vecchio” continuerà  ad esistere fino a Marzo, in modo da non creare problemi nel periodo natalizio, e i dati non saranno trasferiti nel nuovo sistema; quindi gli utenti saranno costretti a registrarsi nuovamente a MSN wallet.
[A cura di Marco Centofanti]