Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Smart Watch » Recensione Frederique Constant Horological, orologeria svizzera al servizio di iPhone

Recensione Frederique Constant Horological, orologeria svizzera al servizio di iPhone

Nonostante il mercato abbia dimostrato a più parti di essere pronto all’arrivo delle nuove tecnologie da polso, sin dall’inizio i protagonisti più attivi nell’introduzione del mondo smart negli orologi non sono stati brand d’orologeria, ma marchi legati al mondo dell’informatica: Samsung per prima, Fitbit, LG, Pebble, Motorola, Huawaii e ovviamente anche Apple.

Nomi importanti come Swatch hanno rilasciato sin d’ora solo dichiarazioni mentre tra i produttori di grido dell’orologeria svizzera solo TAG Heur ha presentato un prodotto valido e funzionante, mentre la quasi totalità degli altri opera ancora con modelli da laboratorio. In questa ottica è da premiare il lavoro di Frederique Constant che, grazie alla collaborazione con Fullpower Technologies e MMT, produce oggi uno dei più belli ed originali modelli di smartwatch in circolazione: classe, eleganza e precisione rendono questo gioiello da polso un vero e proprio punto di riferimento nel settore, un piacevole incontro tra la scuola meccanica svizzera e il mondo smart più moderno.

Frederique_Constant_Smartwatch11

Il pensiero alla base è notevolmente diverso da quello proposto, ad esempio, da Apple o dagli altri competitor con Android Wear nel quale il segnatempo è solamente una parte di un ecosistema da polso con vaste funzioni basate su App e servizi sempre all’erta. Nel progetto di Frederique Constant l’orologio è, come da tradizione, il centro di tutto, il cerchio attorno al quale le caratteristiche smart si manifestano in modo discreto, senza mai pretendere più attenzione di quanta l’utente sia disposto a dargliene.

Il progetto Horological è prima di tutto un orologio, e come tale si comporta al polso: il movimento è analogico, ma svizzero, la carica con una batteria consente due anni di autonomia e l’eleganza della cassa, del cinturino e più di tutto del quadrante, non un display ma un vero quadrante a lancette, serve a identificare il cliente che desidera alcune caratteristiche smart utili ma non fondamentali, che non devono mai intralciare lo scopo per cui l’orologio è al polso: indicare l’ora e lo status quo.

Horological 04

Marchio svizzero

La gamma Horological è personalizzabile nella cassa e nel materiale scelto per il cinturino, come da tradizione manifatturiera svizzera: tutti i modelli però presentano le medesime caratteristiche dal punto di vista smart, per cui la scelta è solamente estetica (e modificabile anche successivamente per quel che riguarda il cinturino).

Il modello da noi testato era l’FC-285S5B6, con cassa in metallo e cinturino in pelle marrone scuro: il gancio posteriore è abbastanza complesso, ma una volta capito il funzionamento si allaccia e si slaccia anche con una mano sola: non si sgancia mai del tutto e il polso va infilato e poi chiuso. Non si disperi chi ha polso e mano piuttosto grossi, con il nostro “taglio extralarge” non abbiamo avuto problemi, anche se abbiamo utilizzato l’ultimo bottone disponibile.

L’orologio è oggettivamente molto bello, un taglio classico a 42 mm tipico maschile, che sta bene con un vestito elegante anche se non disdegna una vita più casual in ufficio o in giro. Il quadrante riporta ore e minuti, mentre in basso un secondo quadrante mostra altre due lancette che dettagliano la data e l’attività giornaliera in percentuale.

Sul lato della cassa c’è un unico pulsante che serve per attivare il segnale Bluetooth per la connessione dell’orologio allo smartphone (tramite l’App, di cui parliamo tra poco).

Horological 03

L’attivazione manuale permette al modello Horological di risparmiare molta batteria: la casa madre dichiara una durata della stessa di circa 25 mesi, un dato eccezionale se paragonato che la media degli smartwatch in commercio che superano a stento il giorno di autonomia.

La cassa è anche impermeabile sino a 5 Atmosfere, tuttavia la tipologia di prodotto non propone né l’utilizzo in piscina (anche per via del cinturino in pelle) né durante lo sport, ma l’impermeabilità è comoda perché permette a chi lo indossa di non preoccuparsi nel normale utilizzo quotidiano, dal lavandino alla pioggia, sino ad un uso in cucina o in qualche attività intensa con sudore.

La precisione è data da due fattori: il movimento analogico è garantito da Frederique Constant, brand nato nel 1988 a Ginevra dalle ceneri di Alpina Watches, manufatturieri svizzeri di orologi sin dal 1883, ed è inoltre controllato ad ogni sincronizzazione dall’App per iPhone e Android, dato che in tutti i casi l’App può modificare il movimento delle lancette e sincronizzare i dati di ora e data.


Horological 08

Motion X

Appena sotto al quadrante analogico si trova la tecnologia MotionX, brand che collabora con Frederique Constant ma che ha al suo attivo anche il controllo di altri orologi di brand famosi nel mondo dell’orologeria come Mondaine, Alphina e Movado. Il sensore è per caratteristiche simile a quello presente in alcuni Smartband come Fitbit e Jawbone, privo della capacità di leggere il battito cardiaco ma con una sensibilità che permette di ricostruire l’attività giornaliera e notturna con estrema precisione.

Una volta scaricata l’App MotionX dagli store (l’App è presumibilmente la stessa per tutti gli orologi, ma è personalizzata per ogni brand, quindi occhio a scaricare quella giusta) è possibile iniziare il processo di abbinamento con l’orologio, fase molto semplice che si svolge semplicemente seguendo le istruzioni passo passo. Nel nostro caso l’orologio, una volta abbinato, ci ha chiesto di effettuare un aggiornamento software, realizzato in modo del tutto trasparente in una manciata di minuti.

L’aspetto dell’App rispecchia l’austero stile svizzero: poche arzigogoli e numeri subito visibili, caratteri light su sfondo bianco con rappresentazioni ridotte al minimo. Un diagramma centrale mostra al volo lo stato dell’attività riguardo agli obiettivi in merito a sonno, attività intensa e generale.

L’attività giornaliera è rilevata in automatico e il sensore è in grado di distinguere anche quella normale da quella intensa (come una corsa, una passeggiata o altro) calcolando il numero di passi, la distanza e il valore calorico consumato.

Per l’attività notturna, la rilevazione è sempre costante ma è necessario specificare manualmente l’ora di inizio e fine riposo, operazione che può essere fatta tranquillamente anche nelle ore e nei giorni successivi al risveglio. In particolare, se durante la notte troviamo l’orologio scomodo da indossare, possiamo appoggiarlo al cuscino e lasciare che questo rilevi comunque l’attività.

L’orologio possiede anche alcuni allarmi sonori: ad esempio una o più sveglie ad un’ora e giorno stabilite, così come un allarme che indica un periodo di inattività.

Abbiamo trovato l’App sostanzialmente buona e abbastanza precisa, considerando che un orologio di solito non lo si indossa 24 su 24 (ad esempio, quando al computer preferiamo togliercelo): l’interfaccia è un po’ austera e sostanzialmente potrebbe essere migliorata nella grafica con qualche ritocco qua e la ma si tratta di dettagli, non di una vera e propria mancanza, e vogliamo pensare che la scelta derivi dalla schematicità tipica della scuola svizzera.

Horological 05

Senza tempo

Dopo aver provato diversi modelli, da Apple Watch a Android Wear, più molti altri proprietari, alcuni con display e altri a movimento analogico, pensavamo di aver visto tutto, ma questo Frederique Constant ci ha stupito. Siamo sinceri: la parte smart è funzionale ma non la più avanzata sul mercato, manca di sensore di battito cardiaco e il sistema di rilevamento è buono ma non eccellente, tuttavia il modello ha un fascino e un aspetto senza dubbio di alto livello.

Il movimento analogico, la cura nei dettagli, la scuola centenaria che emerge da ogni dettaglio ne fanno un prodotto molto importante e che sta bene in qualsiasi polso, dall’uomo d’affari al padre di famiglia, dal giovane studente al signore che ama avere un orologio classico al polso senza per questo perdere l’occasione di provare la tecnologia smart.

L’idea di MotionX offre un buon risultato, perché abbinata qui ad un prodotto importante nel quale l’aspetto smart è un vezzo e non lo scopo. Se volete un orologio smart per provare App e godervi una serie di servizi complementari a iPhone forse questo non è l’ideale, ma se avete bisogno di un buon orologio, che arricchisca voi e il vostro polso, preciso e affidabile allora il prezzo, pur importante, è affrontabile con soddisfazione.

Potete trovare tutti i modelli Horological nelle orologerie convenzionate Frederique Constant a 995 euro

Pro:
– Elegante e classico
– Il movimento meccanico analogico è molto affasciante

Contro
– L’aspetto dell’App è un po’ austero
– Alcuni automatismi aiuterebbero alla fruizione

Ricordiamo che chi volesse approfondire l’argomento smartwatch con uno sguardo ad una buona parte della produzione corrente raccomandiamo il nostro eBook Smartwatch 2.0, in vendita su iBooks Store e Amazon Kindle Store  a 4,99 euro.


Frederique Constant Horological

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità