In primavera niente iPhone 6c ma arriva l’iPhone 5se

Secondo un sito americano il rumoreggiato iPhone 6c non sarà una riedizione con schermo ridotto dell'iPhone 6, ma una versione potenziata dell'iPhone 5s. Si chiamerà iPhone 5se,  avrà molte delle specifiche di iPhone 6 e 6s ma lo stesso design dell'attuale modello da 4 pollici.

Se aspettate la primavera per comprare l’iPhone 6c, cominciate a pensare differente, come vi avrebbe consigliato un tempo Apple, quel che avrete sarà un iPhone 5 anzi un iPhone 5se. È questa l’ultima delle indiscrezioni che rimbalzano dai siti americani, tra cui 9t5Mac, che si dicono ora sicuri che il vociferato evento Apple di marzo non sarà il palcoscenico per l’apparizione di una sorta di iPhone 6 mini, come sembrava dal poco convincente filmato di ieri, ma di una specie di iPhone 5s… maxi.

Quando diciamo “maxi” non intendiamo un iPhone 5s di dimensioni superiori a quelle attuali, perché il nuovo telefono entry level di Apple non sarà differente per dimensioni dall’attuale iPhone 5s, anzi riproporrà non solo la stessa dimensione dello schermo ma anche le stesse forme e anche lo stesso design di massima. Apple lavorerà in maniera decisiva su tutta una serie di componenti interne in maniera tale da adeguarle ai servizi su cui Cupertino sta puntando le sue carte e alle attese del mercato che sono ora più elevate di quelle che lo caratterizzavano al lancio di iPhone 5s.

Nel nuovo iPhone 5se (questo il nome che potrebbe stare per iPhone 5s evolution) avremo uno schermo con bordi leggermente curvi come quelli dell’iPhone 6 e 6s, la fotocamera dell’iPhone 6 da 8 megapixel con supporto di panorami di grandi dimensioni e autofocus in ripresa video, barometro per dare maggior precisione all’app salute, lo stesso processore A8 (con coprocessore M8) che aveva iPhone 6, Bluetooth 4.2, VoLTE, 802.11ac, Live Photo e NFC per Apple Pay; sarebbe anche presente una versione in oro rosa, come abbiamo visto in iPhone 6s. L’unica funzione grande assente da iPhone 5se potrebbe essere alla fine 3D Touch.

iphone-6s-iphone-6-iphone-5s-2015-fall-lineup-prices

In questo modo Apple dovrebbe cogliere due piccioni con una fava: da una parte andare incontro a chi ancora oggi preferisce schermi di piccole dimensioni e dall’altra presentare un dispositivo capace di dare supporto a funzioni che stanno diventando comuni in molti dispositivi anche di fascia media e bassa del mercato. Le prestazioni del processore dovrebbe rendere questo telefono longevo e capace di seguire l’evoluzione del sistema operativo ancora per molto tempo.

In base alle informazioni che arrivano dai siti americani, iPhone 5se dovrebbe collocarsi esattamente nella stessa fascia di prezzo di iPhone 5s di cui prenderà il posto.