Fotoritocco e gestione immagini, le top five di Mac App Store

Su Mac App Store sono arrivate alcune delle principali applicazioni per il fotoritocco. Ecco quelle che non dovrebbero mancare sul nostro HD a cominciare dal'eccellente Pixelmator, vero e proprio concorrente di Photoshop, per finire con iPhoto, ora in edizione slegata da iWork e a prezzo più accessibile.

logomacitynet1200wide 1

Che cosa c’è di meglio del Mac per fare grafica e fotoritocco? L’abbinamento tra piattaforma Apple e programmi per l’immagine è indissolubile fin dalla notte dei tempi, quindi non stupisce che al suo debutto Mac App Store fin da subito abbia visto salire al top della classifica, alcuni dei programmi shareware ma anche sviluppati dalla stessa Apple che si occupano di questo ambito. In questa nostra mini-classifica presentiamo le top five da cui cominciare.


Fotomagico

Chi ha avuto almeno in un’occasione intenzione di creare una propria proiezione di diapositive su computer ha necessariamente già sentito parlare di Fotomagico. Difficile trovare di meglio per questo scopo allo stesso prezzo proposto da Boinx. Il programma crea slideshow usando immagini dalla nostra libreria o spezzoni di film e li compone in una sequenza con tempi e cadenze da noi decisi, aggiunge sottotitoli e titoli, dissolvenze e panning con rotazione, il tutto con effetto professionale al top. Si possono anche usare le musiche dalla nostra libreria iTunes e poi esportare in DVD, Youtube o vedere su iPhone e iPad. In vendita a 22,99 euro.

fotomagico


SketchMee

SketchMee è un programma per la creatività per foto digitali che su piattaforma iOS ha avuto un grande riscontro e che ora arriva anche su Mac. La funzione di base è quella di trasformare normali foto in digitale in immagini che sembrano realizzate da un artista a matita o con pennelli. Il risultato si ottiene rapidamente ed è anche molto credibile; è possibile ottimizzarlo in varie maniere così da affinarlo ai propri gusti. Il costo è di 3,99 euro

ss


Imagewell

Imaginewell svolge  solo alcune funzioni di base di un programma di fotoritocco come taglio delle immagini, ridimensionamento, cattura dallo schermo, esportazione, inserimento di frecce e mascherature, ma sono il 100% di quelle usate dal 90% di coloro che trattano amatorialmente o semi-professionalmente immagini per Internet. Anche Macitynet in larga parte usa Imagewell per gestire le foto che appaiono nei nostri articoli e può testimoniare che si tratta di una delle applicazioni più utili in questo campo. Costa 3,99 euro.

image


Pixelmator

Pixelmator è vero e proprio concorrente di Photoshop di cui ricalca una grande parte delle funzioni, tutte quelle usate più frequentemente; gestisce livelli e colore, ha pennelli per strumenti di disegno e sfrutta Automator per compiti ripetitivi e offre un grande numero di filtri. Infine è anche disponibile con interfaccia in Italiano. Il lancio su Mac App Store ha ridotto sensibilmente il costo di questo software indispensabile per chi vuole fare del fotoritocco senza spendere quel che è necessario per Photoshop; invece che 40 euro del prezzo precedente, ora si pagano solo 23,99 euro e l’acquisto attuato oggi da diritto all’aggiornamento gratuito alla versione 2.0.

pixelmator



iPhoto (versione da iLife 11)
E a proposito di ribassi di prezzo, come non citare come un caso esemplare iPhoto? L’applicazione per eccellenza per la fotografia digitale “consumer” su Mac è ora offerto ad un prezzo irrisorio, solo 11,99 euro. La separazione dalle altre applicazioni del pacchetto iLife ha reso l’acquisto della versione aggiornata all’anno in corso, un must. Tra le novità: modalità a schermo intero, condivisione foto  (invio via e-mail usando otto diversi temi disponibili o pubblicazione su Facebook con un clic); 12 presentazioni professional, nuovi album e cartoline, con un’elegante interfaccia a scorrimento, un layout intelligente per gli album e uno “scaffale” che mostra tutti i progetti dell’utente. Restano tutte le altre funzioni già viste in precedenza che rendono iPhoto un prodotto indispensabile per organizzare le immagini della propria libreria digitale.
In vendita a 11,99 euro
.

iphoto09