fbpx
Home MacProf Multimedia e Masterizzazione Masterizzatori DVD, HP cambia strategia

Masterizzatori DVD, HP cambia strategia

La compatibilità  con i comuni lettori DVD in commercio sta cominciando ad essere un problema per HP e il suo standard DVD+RW. Lo prova la lentezza con cui i drive, lanciati sul mercato ormai sei mesi fa, stanno conquistando i consumatori e, soprattutto, lo prova il rilascio nella giornata di ieri di una nuova serie di masterizzatori DVD che secondo il produttore avrebbero un grado di compatibilità  superiore ai precedenti con i lettori DVD-ROM, quelli che vengono usati in ambito domestico per vedere i film.
I due nuovi drive, il dvd200i e il DVD200e, vengono forniti con una utilità  che è i grado di modificare i settaggi di masterizzazione e migliorare la compatibilità  con i DVD-ROM.
HP ha anche presentato l’€™utility in forma di download da proprio sito così che anche i possessori dei primi masterizzatore, i DVD100i, possano usarla.
Non è chiaro, al momento, quale sia il grado di incremento di compatibilità .

Ricordiamo che lo standard DVD+RW è il concorrente diretto dello standard DVD-RW usato da Apple.
Nonostante il DVD+RW offra interessanti funzioni che lo rendono adatto ad un uso in campo informatico come quello della registrazione video, fin dall’€™inizio è stato guardato con sospetto dagli osservatori proprio per le difficoltà  di compatibilità  con i lettori domestici.

Proprio la possibilità  di creare dischi che si possono masterizzare con immagini e filmati e poi dare ad amici, parenti e conoscenti è considerato un fattore cruciale nel successo dell’€™authoring multimediale domestico, fattore cruciale che Apple ha messo in primo piano fin dal primo momento con la scelta dei Superdrive.
Il dvd200i, versione interna del lettore/masterizzatore, sarà  pronto ad aprile e costerà  499$; la versione esterna dvd200e (con connettore USB 2 e FireWire) costerà  599$ e sarà  pronto a maggio.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,217FollowerSegui