Home Macity Futuroscopio Presunto dock del nuovo iPad appare su Internet

Presunto dock del nuovo iPad appare su Internet

Su Internet fa capolino il dock della nuova generazione di iPad. O, almeno, questo è quanto sostiene il forum taiwanese Apple.pro una pagina web che in passato ha dimostrato di avere qualche buon aggancio nel settore delle società che si occupano di assemblare i dispositivi di Apple.

La componente appare diversa da quelle attuali. In particolare il connettore a nastro che parte dal dock stesso produce una curva nella parte finale mentre nell’iPad attuale e in quello originale lanciato lo scorso anno il connettore termina diritto. Questo lascerebbe pensare che Apple modificherà, ammesso che si tratti proprio del connettore dock del nuovo iPad, in maniera consistente anche la parte interna del dispositivo. Diverso anche il colore; nelle foto prodotte da Apple.Pro il dock termina con una finitura in colore bianco, il dock degli iPad 2 è invece nero anche sul modello con frontalino di colore bianco.

Se la componente dovesse dimostrarsi per quello che il sito orientale sostiene essere, saremmo forse di fronte ad un pezzo dell’iPad “HD” o “Pro”, come qualcuno ha già cominciato a definire il presunto iPad con schermo ad alta risoluzione che dovrebbe arrivare in autunno.

È ovviamente sempre possibile che ci si trovi di fronte ad un falso o che la componente sia di qualche prodotto non Apple o, magari, che si tratti di un pezzo di un dispositivo che non andrà in produzione, ma in passato, come accennato, Apple.Pro aveva mostrato componenti che si sono poi dimostrate genuine come nel caso dello schermo touch del nuovo iPod nano.

dock apple pro

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui