Addio Google Glass, si attende la resurrezione

Google abbandona il progetto Google Glass. L'idea prometteva bene, ma non ha avuto il successo sperato: non si esclude un ritorno col botto

Addio Google Glass

Forse i Google Glass non li vedremo mai. O, se un giorno arriveranno sul mercato, non saranno come li abbiamo visti fino ad oggi. L’ha fatto capire Google durante la presentazione dei risultati finanziari del Q4 2014, dichiarando con tutta onestà di aver deciso di accantonare il progetto.

In seguito alla chiusura del Google Glass Explorer Program (dopo due anni), tutti ci siamo chiesti che fine avrebbero fatto i Google Glass. La risposta non si è fatta attendere: a spiegare che i Glass non hanno avuto il successo sperato è il CFO di Google Patrick Pichette, costringendo l’azienda a mettere il progetto in attesa per rivalutare la propria strategia.

«Quando le squadre non sono in grado di superare gli ostacoli, ma si è comunque convinti che l’idea promette bene, l’unica cosa da fare è mettere tutto in attesa e prendersi del tempo per capire cosa e dove si sta sbagliando. E’ questo il caso dei Google Glass» rivela Pichette, che continua «Quando in queste situazioni i progetti non hanno l’effetto sperato, prendiamo la decisione di cancellarli. Questa non è la prima volta e non sarà neanche l’ultima».

Non resta quindi che attendere e vedere cosa succederà al progetto dei Google Glass che, come suggerisce TechCrunch, potrebbe tranquillamente riemergere in un prodotto completamente nuovo e diverso da come lo abbiamo visto fino ad oggi.

Profetiche appaiono ad ogni modo le parole del vice presidente senior per il Worldwide Marketing di Apple Phil Schiller il quale, in una vecchia mail scambiata con un blogger all’epoca della presentazione dei Glass disse: “Non posso credere che pensano che qualcuno (normale) indosserà mai questa roba”.

Addio Google Glass