Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » Affinity Photo 1.5 ora disponibile anche per Windows

Affinity Photo 1.5 ora disponibile anche per Windows

Gli sviluppatori di Serif hanno rilasciato Affinity Photo 1.5 anche in versione per Windows. L’applicazione in questione è molto apprezzata dagli utenti Mac per le performance, la velocità, l’insieme di strumenti di editing dei file RAW, la compatibilità con numerosi formati, la possibilità di applicare molti effetti in tempo reale, la possiiblità di lavorare con più spazi colore.

Sia la versione per Windows che quella per macOS condividono il medesimo codice back-end, il che significa che la compatibilità dei file è sempre perfetta. Ora è possibile salvare e condividere la cronologia di annullamento tra le due versioni e, a parte alcune ottimizzazioni specifiche al sistema operativo, queste presentano una perfetta corrispondenza per ogni funzionalità.

La versione 1.5 integra le funzionalità già viste sulla versione Mac (disponibile dal mese passato): Unione HDR (è possiible crea immagini enormi a 32 bit a partire da un qualsiasi numero di immagini sorgente con esposizione in bracketing consentendo di esaltare dettagli non sono visibili in uno scatto con una singola esposizione), il write-back diretto sui file PSD, Macro registrabili con attributi interattivi, funzionalità di tone mapping, elaborazione in batch (da evidenziare che tutti i processi batch vengono eseguiti in background, quindi anche se stai elaborando 100 file RAW, potrai continuare a lavorare mentre la procedura è in esecuzione.), nuovo filtro mezzitoni (per i motivi a mezzitoni, che include mezzitoni monocromatici, a colori, circolari e a linea), editing di immagini a 360°, migliorie varie nella gestione dei file RAW (Il motore RAW del programma adesso include i profili per migliaia di combinazioni di lenti & fotocamere, per una correzione automatica della lente.

tone-mapping2x-051220161350-desk

Altra novità di rilievo è “Unione fuoco” o “stacking”: consente l’unione di immagini multiple scattate a distanze focali differenti, offrendo una profondità di campo molto maggiore. L’applicazione si occupa dell’allineamento, ultimando un’analisi dettagliata per individuare le aree migliori da utilizzare di ciascuna immagine della pila. Questa funzionalità è particolarmente preziosa nella fotografia macro, consentendo di generare risultati nitidissimi  fisicamente impossibili da ottenere con un singolo scatto.

Sono supportati i flussi di lavoro a colori OCIO completi, con la possibilità di spostarsi in modo dinamico tra gli spazi colore. Sono presinti funzioni per lavoarare in proiezione sulla prospettiva in tempo reale (è in pratica possibile lavorare sulle aree dell’immagine distorte dalla prospettiva come se le guardassi frontalmente).

L’arrivo su Windows consentirà ovviamente di incrementare l’utenza di riferimento, un passaggio imporante al quale l’azienda ha dedicato un team di sviluppo ad hoc. Il lavoro su Windows non rallenterà gli aggiornamenti delle versioni Mac e, anzi gli sviluppatori hanno più volte ribadito l’arrivo di novità specifiche per i software su Mac.

Affinity Photo ha vinto numerosi premi ed è da molti considerato un vero e proprio concorrente di Photoshop. Ha richiesto cinque anni di sviluppo, mesi di beta testing ed è in questo momento in offerta a 39,99 euro sul Mac App Store.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità