fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato AGCM indaga su Apple e Amazon per limitazioni ai rivenditori non ufficiali

AGCM indaga su Apple e Amazon per limitazioni ai rivenditori non ufficiali

Scatta in Italia una nuova indagine dell’antitrust AGCM su Apple e Amazon per presunte limitazioni sulla vendita dei prodotti con marchio Apple e Beats. Secondo l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato l’istruttoria AGCM mira ad appurare se Apple e Amazon «Abbiano messo in atto un’intesa restrittiva della concorrenza per vietare la vendita di prodotti a marchio Apple e Beats da parte dei rivenditori di elettronica non aderenti al programma ufficiale Apple, soggetti, questi ultimi, che acquistano comunque legittimamente i prodotti dai grossisti per rivenderli poi al dettaglio.

L’esclusione di rivenditori non ufficiali dalla vendita di prodotti Apple e Beats, secondo l’antitrust italiano «Appare potenzialmente idoneo a ridurre la concorrenza per l’innalzamento di barriere allo sbocco dei mercati della vendita on line a danno dei rivenditori non ufficiali, costituiti solitamente da piccole e medie imprese che effettuano appunto vendite sul web utilizzando i servizi di marketplace».
agcm icon 740Infine AGCM ritiene che la presunta intesa tra Apple e Amazon, con la diminuzione dei rivenditori attivi online «Potrebbe far calare gli incentivi a competere efficacemente sui prezzi dei prodotti Apple e Beats, con evidenti effetti negativi per i consumatori e per le imprese». Negli istanti immediatamente successivi alla comunicazione dell’avvio dell’istruttoria è stata rilasciata la dichiarazione di Amazon «Stiamo offrendo la massima collaborazione all’Autorità». Nel momento in cui scriviamo non risultano ancora disponibili dichiarazioni da parte di Apple

La nuova indagine AGCM su Apple e Amazon arriva a circa un anno di distanza da altre due indagini che l’antitrust italiano ha effettuato per gli iPhone rallentati in presenza di batteria con capacità degradata e a due anni dalla multa inflitta sia ad Apple che a Samsung per obsolescenza programmata. Nelle scorse settimane sono state avviate due indagini antitrust su Apple da parte della Commissione europea, mentre sono in corso accertamenti sulla concorrenza di App Store e di altri store digitali in USA.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple, Amazon e Beats sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Verso il Cyber Monday: tornano gli Airpods Pro a 199,99 €, AirPods 2 a 125,89 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,791FollowerSegui