Home iPhonia il mio iPhone Ecco i progetti di lavori svolti in remoto grazie a tecnologie Apple

Ecco i progetti di lavori svolti in remoto grazie a tecnologie Apple

Apple ha pubblicato un report mettendo in evidenza alcuni lavori di insegnanti e studenti, lavori che, nonostante la pandemia, è stato possibile portare a termine da remoto, mettendo in contatto studenti e docenti.

Nell’ultimo anno – riferisce la Casa di Cupertino – docenti e studenti in tutto il mondo hanno dovuto ripensare le proprie abitudini per adeguarsi alla didattica a distanza, e trasformare cucine e camere da letto in aule scolastiche. La comunità didattica ha affrontato la sfida di petto, usando la tecnologia Apple per aiutare ragazzi e ragazze a imparare, rimanere in contatto ed esprimere tutto il loro potenziale. Da un musical online allo studio della storia con iMovie e GarageBand, fino a una cerimonia virtuale per la consegna dei diplomi, insegnanti negli Stati Uniti e non solo hanno creato approcci innovativi che saranno portati avanti per le future generazioni di studenti.

Il 30 aprile 2021, alla New Rochelle High School di New Rochelle, New York, è andato in scena il musical “Is There Life After High School?”. Ma anziché svolgersi davanti a un auditorium gremito, l’esibizione è stata trasmessa online.

Dopo che il musical del 2020 è stato cancellato a causa del COVID-19, l’insegnante del corso di teatro e cinema Anthony Stirpe si è ripromesso di trovare un modo per consentire alla classe di mettere in scena lo spettacolo annuale del 2021. Ha ripensato ogni aspetto della produzione, usando iPhone, iPad e Mac per riprendere e montare scene e canzoni da remoto e, per le parti in presenza, mantenendo il distanziamento fisico.

Alcuni progetti di lavori svolti in remoto grazie a tecnologie Apple
Gli studenti della New Rochelle High School hanno trovato modi innovativi per mettere in scena il musical annuale anche in epoca di DAD e distanziamento fisico.

La preparazione del musical è iniziata alla fine del 2020, quando ragazzi e ragazze hanno inviato a Stirpe le audizioni registrate con iPhone e iPad. Le prove hanno preso il via con il nuovo anno, e il cast ha caricato online i video dei monologhi in modo che Stirpe potesse commentarli. Dopo che tutte le scene sono state girate con iPad e iPhone, Stirpe ha montato il musical con iMovie e Final Cut Pro su un MacBook Pro.

“Non avremmo mai potuto farlo senza questa tecnologia” spiega Noah Massey, diciassettenne membro del cast che si è diplomato quest’anno alla New Rochelle. “Il tempo trascorso lavorando al musical mi ha aiutato ad aprirmi come non mi era mai successo prima, e mi ha permesso di acquisire competenze che potranno tornarmi utili anche in futuro.”

Alcuni progetti di lavori svolti in remoto grazie a tecnologie Apple
Gli studenti della New Rochelle High School hanno usato iPad e iPhone per girare le scene di un musical.

A Glasgow, Scozia, Scott Anderson ha reinventato come insegnare storia a distanza mentre i suoi studenti della Castlemilk High School affrontavano uno dei lockdown più lunghi al mondo.

Per cominciare ha imparato da solo a usare iMovie e GarageBand, poi li ha usati per creare lezioni virtuali narrate con foto d’archivio, effetti sonori e clip video. La classe poteva accedere ai contenuti digitali in qualsiasi momento.

Il diciassettenne Ben Mawson ha creato un podcast sulla lotta delle donne per il diritto al voto nel Regno Unito. Si è registrato mentre camminava per casa con un paio di scarpe dalla suola rigida, per evocare l’idea della marcia, e ha aggiunto il rumore di vetri infranti quando ha parlato delle tattiche talvolta usate nelle proteste.

La Castlemilk High School si trova in una delle zone economicamente più svantaggiate di Glasgow e nel 2019 è stata inclusa in un’iniziativa della città che ha fornito un iPad a ogni studente. Cinque anni fa, il 20% dei diplomati alla Castelmilk ha proseguito gli studi. Quest’anno, nel pieno della pandemia, la percentuale è saltata al 50%.

“Il fatto che ogni studente abbia un iPad non è l’unico motivo di questo incremento, ma senza l’iPad non sarebbe mai successo” spiega la preside Lynn Gibson. “Durante il lockdown ero preoccupata. Come possiamo proteggere i ragazzi e assicurarci che stiano bene? L’iPad è stato lo strumento che ci ha permesso di mantenere vivo il contatto e di sostenerli mentre progettavano il loro futuro.”

Nel 2020 e 2021, a causa delle chiusure delle scuole e dei lockdown scattati in tutto il mondo, tantissimi studenti hanno dovuto dire addio alla cerimonia di laurea. Alla Delaware State University, un’università storicamente afroamericana e Apple Distinguished School a Dover, Delaware, il rettore Tony Allen e la professoressa Francine Edwards non avevano intenzione di permetterlo.

La professoressa Edwards, ex produttrice televisiva e preside della facoltà di scienze umanistiche, sociali e dell’educazione, ha iniziato a lavorare su una cerimonia completamente virtuale da trasmettere online, in modo che laureandi e famiglie potessero vivere l’evento ovunque si trovassero. Ha chiesto alla comunità della Delaware State, e non solo, di inviare videomessaggi di congratulazioni e sostegno, fornendo anche un tutorial su come girarli su iPhone o iPad.

Alcuni progetti di lavori svolti in remoto grazie a tecnologie Apple
La professoressa Francine Edwards ha montato l’intera cerimonia di laurea 2021 della Delaware State University e gli elementi della cerimonia del 2021 su iPad e MacBook Pro.

“Abbiamo ricevuto una marea di messaggi, anche da genitori che hanno usato l’iPad dei figli per registrare i video” ricorda la professoressa Edwards. “Mettere tutto insieme è stato facile perché erano quasi tutti girati con dispositivi Apple. Per il montaggio ho usato il mio MacBook Pro e il mio iPad, e ho creato la grafica e le transizioni con Keynote. Perfino la nostra cappellana ha registrato la benedizione con il suo iPhone.”

Il risultato è una brillante cerimonia di laurea virtuale di due ore e mezzo, prodotta ad arte, che include i messaggi di decine di celebrità e personalità della politica, incluso il governatore del Delaware, entrambi i senatori dello stato, e l’ex vicepresidente Joe Biden. E ha significato tantissimo per la classe del 2020.

Il professor Allen e la professoressa Edwards hanno usato il format dell’anno scorso come modello per creare un set di cerimonie ibride per il 2021, tutte con elementi virtuali: è un approccio che intendono mantenere anche in futuro. Durante l’anno, il professor Allen ha anche condotto più di 50 forum universitari per aiutare studenti e studentesse a tenersi in contatto e parlare della pandemia, oltre che delle proteste in corso in tutto il Paese sul fronte dell’equità razziale. L’istituto era ben preparato per questo nuovo mondo virtuale: la Delaware State University fornisce a ogni studente un iPad o Mac, una tastiera e un’Apple Pencil.

“All’inizio della pandemia, in cinque giorni abbiamo dovuto trasformare 1700 lezioni in presenza in lezioni digitali” spiega il professor Allen. “Senza i dispositivi Apple non avremmo mai potuto sopravvivere e garantire la continuità dei corsi. Ci hanno permesso di sostenere i nostri studenti, tanto che il tasso di ritenzione è salito del 5%, e di attrezzarli con strumenti usati nel mondo reale, preparandoli per quello che vedranno sul lavoro e non solo.”

Da quando si è laureato, Williams sta mettendo in pratica la lezione imparata per creare la sua agenzia di marketing.

“Mi piace raccontare storie, e fare parte di questo progetto con la professoressa Edwards ci ha permesso di raccontare la storia della Delaware State” dice. “Mi ha anche aiutato a sviluppare le competenze che mi servono per avere un’attività di successo. È il mio sogno: lavorare per me stesso e aiutare altre persone a raccontare la loro storia.”

Per tutti gli articoli che parlano della pandemia di coronavirus e degli impatti sul mondo della tecnologia, del lavoro e della scuola a distanza, oltre che sulle soluzioni per comunicare da remoto si parte da questa pagina.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,954FollowerSegui