fbpx
Home iPhonia Apple Watch AliveCor sfida Apple Watch 4 con l'ECG a sei derivazioni diagnostiche

AliveCor sfida Apple Watch 4 con l’ECG a sei derivazioni diagnostiche

Apple ha integrato in Apple Watch Series 4 un cardiofrequenzimetro in grado di effettuare un elettrocardiogramma (ECG) grazie alla nuova app ECG, che ha ottenuto la classificazione “De Novo” dalla FDA. L’app è al momento utilizzabile solo negli USA ma c’è già chi ha ideato dispositivi con funzionalità ancora migliori di quelle integrate nello smatwatch di Cupertino.

AliveCor, azienda che già in passato si è fatta notare per accessori legati alla salute per iPhone e Apple Watch (il cinturino KardiaBand) ha annunciato un suo lettore che ha la peculiarità di integrare sei derivazioni diagnostiche contro l’unica integrata in Apple Watch 4. Le derivazioni sono il più comune sistema per registrare il dipolo cardiaco lungo diverse direzioni in modo di ottenere una descrizione completa dell’attività̀ risultante dalla sovrapposizione di tutte le correnti extracellulari che si generano durante un ciclo cardiaco.
EKGNelle cliniche il sistema standard comunemente in uso è quello a 12 derivazioni; Apple Watch usa gli elettrodi integrati nella Digital Crown e un cardiofrequenzimetro elettrico posizionato nella parte posteriore in cristallo per effettuare un esame elettrocardiografico direttamente dal polso.

Secondo AliveCor il suo sistema a sei derivazioni consente di individuare circa 100 diverse patologie, mentre Apple Watch è in grado di individuare solo anomalie nel battito o la presenza di segni di fibrillazione atriale (AFib), una condizione cardiaca che può avere gravi complicanze.

Vic Gundotra, CEO di AliveCor, parla dell’individuazione di ipercaliemia (elevati livelli di potassio nel sangue), sottoslivellamento ST (una alterazione dell’elettrocardiogramma di superficie e uno dei fattori associati all’inizio di un infarto) e altre anomalie ancora.
iPhone e Watch potranno rilevare la pressione sanguigna con 3D Touch e Force TouchAlla domanda se Apple riuscirà a integrare le sei derivazioni diagnostiche su Apple Watch, il CEO di AliveCor ha risposto che a suo dire è difficile per via dei brevetti di cui è titolare l’azienda da lui guidata. “Potrebbero farlo ma abbiamo ottimi brevetti in questo settore” ha detto Gundotra spiegando ancora che Apple, di fatto, ha reso alla sua azienda “un gran servizio”, rendendo il suo nome noto a tutti.

Non c’è ancora un nome ufficiale per il dispositivo di AliveCor con le sei derivazioni diagnostiche; l’azienda sta lavorando con la Food and Drug Administration (FDA) – ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti farmaceutici – sugli aspetti normativi, ma la speranza è che il nuovo accessorio arrivi nelle mani degli utenti entro il 2019.

Come abbiamo già avuto modo di scrivere, l’integrazione delle funzionalità di monitoraggio cardiaco di serie nel nuovo Apple Watch 4 potrebbe rivoluzionare il settore rilevando dei sintomi da indicare al personale medico e contribuire a una maggiore consapevolezza di alcuni utenti.

Per tutte le notizie su Apple Watch vi rimandiamo a questa sezione di Macitynet che raccoglie tutte le ultime novità, trucchi e consigli. Per un articolo che riassume tutto sul nuovo Apple Watch 4 vi rimandiamo a questa pagina.

Offerte Speciali

preordini applw atch su amazon

Apple Watch 6 e Apple Watch SE si ordinano anche su Amazon

Partiti i preordini dei nuovi Apple Watch su Amazon, con spedizioni già da domani 18 settembre. E' probabile che con Amazon arrivino prima che con Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,716FansMi piace
93,885FollowerSegui