fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato AMD ha superato Intel nel market share di CPU per PC desktop?

AMD ha superato Intel nel market share di CPU per PC desktop?

AMD avrebbe superato Intel nel numero di utenti che usano processori destinati alle macchine desktop, almeno questo è quanto si evince dalle statistiche riportate da PassMark, sito che offre un benchmark storico che da anni viene utilizzato per misurare le prestazioni di sistemi e componenti hardware.

Secondo il sito TechSpot questi dati hanno cominciato a circolare da tempo. La “forbice” è sottile e nel primo trimestre fiscale del 2021 i dati di PassMark evidenziano per AMD un market share del 50,8% nel mercato mondiale delle CPU, lasciando. Intel il 49,2%. L’ultima volta che qualcosa del genere è accaduto, risale al primo trimestre fiscale del 2006, sebbene il dato del 53.9% di market share per AMD durò un solo trimestre.

Nel settore portatili, stando sempre ai dati riferiti da TechSpot, Intel domina ancora alla grande con l’83,8% di market share contro i 16,3% di AMD. La differenza è ancora più consistente nel settore server con Intel che domina quasi indisturbata con il 98,6% di mercato contro il misero 1,4% di AMD.

AMD ha superato Intel nel market share di CPU per PC desktop?

La crescita nel settore CPU per macchine desktop è probabilmente merito dei videogiocatori che comprano macchine con CPU AMD. Con l’arrivo dei Ryzen nel 2017, AMD è riuscita pian piano a scalfire il dominio di Intel, con processori più efficienti rispetto a quelli offerti da Intel, una scelta ovvia in questo settore. Da evidenziare che con ogni probabilità molti giocatori usano il benchmark di PassMark per misurare le prestazioni delle loro macchine e pertanto i risultati potrebbero essere in qualche modo falsati (gli utenti di macchine aziendali tipicamente non hanno la necessità di avviare benchmark per misurare le prestazioni in ambito videoludico).

Nonostante i dubbi, quanto emerso è ad ogni modo interessante, evidenziando un problema per Intel e l’indicazione della corretta strada scelta da AMD, azienda che è riuscita in tre/quattro anni a risollevarsi in modo impressionante, superando Intel in alcuni segmenti. A ottobre 2019 AMD ha annunciato la linea di processori desktop AMD Ryzen Serie 5000 basati sulla nuova architettura “Zen 3”. In breve, la guerra tra Intel e AMD sul fronte dei processori continua e si sta addirittura intensificando, per la gioia degli utenti che finalmente assistendo a reali progressi prestazionali tra due generazioni di processori, come non avveniva da anni.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui