fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Anche Facebook voleva comprare Fitbit ma Google ha offerto di più

Anche Facebook voleva comprare Fitbit ma Google ha offerto di più

Google ha comprato Fitbit. Lo abbiamo riferito ieri e si tratta di un importante accordo che permetterà a Big G di prendere il controllo della società che produce vari accessori indossabili per tracking e fitness, entrando in prima linea nel settore dei dati sulla salute per cercare di contrastare il re del settore che è Apple con il suo Apple Watch.

Il sito The Information riferisce che anche Facebook a quanto pare voleva comprare Fitbit ma l’offerta di Google (2,1 miliardi di dollari) è stata il doppio di quella dell’azienda di Mark Zuckerberg.

Facebook non ha una sua offerta hardware estesa e, almeno al momento, gli unici prodotti hardware di rilievo sono il visore Oculus per la Realtà Virtuale e lo smart speaker Portal. L’offerta su Fitbit lascia presumere che l’azienda di Zuckerberg stia cercando di entrare in nuovi settori, e quello dei fitness tracker fa gola a molti.

Non avere rilanciato con un’offerta più alta, lascia altresì immaginare che Facebook non ha molta fretta di puntare se smartwatch e indossabili, e che ora dovrà puntare gli occhi su qualche altra azienda.

Fitbit Versa 2, recensione del nuovo smartwatch alternativo

Da evidenziare che su Facebook vi sono crescenti pressioni da parte dei legislatori, che vorrebbero dividere l’azienda, preoccupati da un monopolio nelle interazioni sociali che diventa sempre più consolidato. Anche Google secondo alcuni andrebbe smantellata, ma intanto è riuscita a entrare direttamente nel settore degli indossabili.

A proposito di dati che fanno gola a tutti, Google nella presentazione dell’acquisizione ha evidenziato “l’eccellente reputazione di Fitbit in particolare in termini di protezione dei dati”.

“Google – ha spiegato Rick Osterloh Senior Vice President, Devices & Services di Big G – vuole creare strumenti che aiutino le persone a migliorare le proprie conoscenze, successo, salute e felicità”. “Ma per farlo bene, la privacy e la sicurezza sono fondamentali. Quando usi i nostri prodotti, ti fidi di Google con le tue informazioni. Comprendiamo che questa è una grande responsabilità e ci impegniamo a fondo per proteggere le tue informazioni, metterti in controllo e darti trasparenza sui tuoi dati. L’azienda promette che non venderà mai informazioni personali a nessuno.

“I dati su salute e benessere di Fitbit non verranno utilizzati per gli annunci Google. E daremo agli utenti Fitbit la possibilità di rivedere, spostare o eliminare i propri dati”.

Offerte Speciali

Il nuovo MacBook Air già in sconto di 120 euro su Amazon

Offerta MacBook Air: Amazon lo sconta di 100 euro

Su Amazon comprare il nuovo MacBook Air in sconto. Modello da 256 Gb a solo 1127,99 euro, circa 100 euro meno del prezzo ufficiale Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,359FansMi piace
94,740FollowerSegui