fbpx
Home Macity Futuroscopio Andy Rubin, il fondatore di Android al lavoro sulla robotica in Google

Andy Rubin, il fondatore di Android al lavoro sulla robotica in Google

Se Amazon propone droni volanti per le consegne, anche Google pensa in grande per il futuro: costruire una generazione di robot di servizio in grado di automatizzare tutto, dalla produzione, alla logistica, al settore dei servizi. Per realizzare i robot Google ha incaricato Andy Rubin, il creatore di Android, affidandogli il compito guidare una squadra che si occupi della creazione dell’hardware e del software che porterà le macchine alla vita.

Rubin ha lavorato in Apple dal 1989 al 1992 ed è stato il fondatore di Android, che Google ha acquistato nel 2005, l’uomo responsabile dello sviluppo del sistema operativo mobile per smartphone e tablet che lo ha trasformato nel sistema operativo più utilizzato al mondo. Rubin ha lasciato a Sundar Pichai il suo posto come capo di Android nel marzo di quest’anno per lavorare su un progetto non specificato se per l’azienda; ora grazie ad un articolo del New York Times, sappiamo che sta guidando il progetto di Google per robot umanoidi di servizio, per meglio automatizzare i processi di elettronica come la logistica, la produzione e la consegna.

Per completare il team, Google ha acquistato sette diverse aziende tecnologiche specializzate in robotica con l’obiettivo di lavorare insieme per creare quello che John Markoff del New York Times descrive come un robot mobile con abilità manuali.

Si tratta al momento solamente di un progetto futuristico a lunghissimo termine, ma l’azienda ritiene che possa diventare un giorno concreto, come afferma lo stesso Rubin: “Le automobili automatiche senza guidatore erano fantascienza quando abbiamo iniziato a lavorarci; ora invece sono vicine al diventare realtà.”

robot

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,885FollowerSegui