Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » AMD Radeon R9 290X, le schede video in vendita sono meno veloci di quelle inviate alla stampa

AMD Radeon R9 290X, le schede video in vendita sono meno veloci di quelle inviate alla stampa

Non bastavano i benchmark farlocchi vantati da alcune aziende, ora c’è anche che ottimizza i prodotti prima di inviarli in prova. AMD ha recentemente presentato alcune nuove schede video per PC, vantando “prestazioni ed efficienza senza pari”. Si è ora scoperto che i campioni inviati alla stampa per le prove si comportano in modo diverso dai prodotti veri e propri in vendita on-line e nei negozi. Le schede video inviate ai rappresentanti della stampa per le recensioni di rito si sono dimostrate migliori in termini di performance.

Parte del problema è dovuto alla tecnologia che AMD chiama PowerTune, funzionalità di monitoraggio “intelligente” della potenza che consente maggiori velocità di clock e  migliori performance con alcuni giochi. AMD non garantisce prestazioni assolute a parità di clock, affermando genericamente che la scheda opera “fino a 1GHz”. Ad ogni modo, misurando le prestazioni a parità di condizioni, le schede video sul mercato retail si sono dimostrate meno veloci di quelle inviate ai giornalisti.

In alcuni casi il problema sembra avere a che fare con il corretto raffreddamento della scheda video: AMD ha rilasciato dei driver aggiornati che innescano in anticipo rispetto a prima le ventole, un meccanismo che in parte pare aver consentito di migliorare le performance delle schede retail.

C’è chi ha provato a flashare il BIOS delle schede video retail, clonando quello presente sulle schede video inviate alla stampa, riuscendo a ottenere piccoli incrementi in termini di velocità.

AMD non spiega il perché delle differenze tra le une e le altre schede video ma l’impressione è che la società non ha inviato ai giornalisti campioni a caso, ma abbia scelto modelli specifici, di “prima scelta”, probabilmente quelli che hanno superato in casa alcuni determinati test.

SchedevideoAMD

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità