Annunciato Honor 7X, benvenuti nell’era dei display 18:9

Svelato Honor 7X, il nuovo medio gamma di Huawei, che punta su un display con rapporto 18:9, come in tutti gli attuali top di gamma e non solo

Annunciato Honor 7X, il successore del fortunatissimo 6x, che si presenta all’utenza con un display allungato con rapporto 18:9. Che piaccia o no, è questo il nuovo standard che stanno assumendo i terminali medio e top di gamma.

Il nuovo smartphone propone un display da 5,93 pollici con risoluzione Full HD+, quindi 2.160 x 1.080 pixel. Le cornici risultano abbastanza ottimizzate, ma come è possibile apprezzare dalle prime immagini ufficiali, risultano più pronunciate rispetto a un Galaxy Note 8, Xiaomi Mi Mix 2, e altri dispositivi top di gamma, incluso ovviamente iPhone X in arrivo.

Il device è alimentato dal chipset Kirin 659, con 4 GB di RAM, e tagli di memoria da 32, 64, e 128 GB, con possibilità di espanderla fino a 256 GB grazie ad una scheda microSD. Honor 7X non presenta soltanto un display allungato come impone l’ultima moda, ma anche una configurazione multimediale a doppia camera, con sensori da 16 e 2 MP sul retro in grado di scattare anche con effetto bokeh.

honor 7x

Il terminale vanta anche una camera selfie da 8 MP, mentre al suo interno troviamo un accumulatore da 3.340 mAh con ricarica veloce Huawei. E’ resistente all’acqua e alla polvere con grado di protezione IP67, e arriverà sul mercato con Android 7.1 Nougat, personalizzato con la classica EMUI.

honor 7x

Honor 7X è dotato di un corpo in metallo per un look premium, con un lettore di impronte digitali sul retro; sarà disponibile in tre varianti di colore: Aurora blu, Midnight Black e Platinum Gold.

Già disponibile al preordine in Cina con vendite ufficiali previste per il 17 ottobre. Il modello da 32 GB viene venduto a circa 200 dollari, al cambio attuale, con la variante da 64 GB a 260 dollari e la versione premium da 128 GB a circa 305 dollari.