Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad » Apple acquisirà  Waze, anzi no: è solo una collaborazione

Apple acquisirà  Waze, anzi no: è solo una collaborazione

Apple acquisterà Waze, anzi no: solamente dopo poche ore aver divulgato l’anticipazione su una possibile acquisizione della start-up israeliana da parte di Apple, Tech Crunch smentisce la sua stessa indiscrezione. Trattattive e contatti tra Apple e Waze si sono verificati e sono probabilmente tuttora in corso ma ora, secondo gli addetti ai lavori, la possibilità di una acquisizione è fuori discussione.

Ricordiamo che la piattaforma e l’app Waze raccolgono dati sulla cartografia, strade percorsi e molto altro ancora per offrire servizi e navigazione GPS gratuiti agli utenti di tutte le principali piattaforme di smartphone, inclusi iPhone e iPad grazie all’app gratuita dedicata. Il prezioso parco di 30 milioni di utenti di Waze e soprattutto i dati raccolti e il funzionamento dell’originale piattaforma, che unisce il crowdsourcing con elementi social, sono stati subito interpretati come elementi interessanti per poter migliorare le Mappe di Cupertino.

Di questa stessa idea però sono senz’altro consapevoli anche i dirigenti della Mela: tra Apple e Waze è in corso una collaborazione proprio per migliorare le poco amate Mappe della Mela, una collaborazione che però ora sembra destinata a proseguire come tale e a non sfociare in una acquisizione.

L’app Waze per iPhone e iPad può essere scaricata gratis da qui.
waze per iPhone e iPadwaze per iPhone e iPad

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità