Apple punta alla produzione video e film: assunto Matt Cherniss, ex dirigente WGN America

La Mela rinforza il team dedicato alle produzione di contenuti video originali, con Matt Cherniss, ex presidente e general manager di WGN America/Tribune Studios.

Apple rafforza il team dedicato alle produzioni video assumendo Matt Cherniss, ex presidente e general manager di WGN America e Tribune Studios.

Cherniss supervisionerà lo sviluppo della nuova worldwide video unit di Apple, rendendo conto a Zack Van Amburg e Jamie Erlicht, ex dirigenti di Sony Pictures Television arrivati in Apple a giugno per sovrintendere la sezione dedicata alla creazione di contenuti originali, un mondo al quale da tempo l’azienda sta sempre più dedicando attenzione.

Cherniss ha lasciato l’emittente WGN America e lo studio di produzione Tribune Studios dopo la loro acquisizione da parte di Sinclair Broadcasting con quest’ultima che ha deciso di focalizzare l’attenzione su cose diverse dalle serie originali.

Matt Cherniss
Matt Cherniss

Il nuovo arrivato a Cupertino, spiega Variety, è ancora una volta un dirigente di alto profilo con vasta esperienza nel settore delle produzioni originali. Sia Van Amburg, sia Erlicht hanno una solida reputazione nel campo delle produzioni televisive, noti per avere portato a Sony serie TV quali “Breaking Bad”, “The Crown”, “The Blacklist” e “The Goldbergs”.

Come accennato, da tempo Apple mira a creare contenuti originali. Tra i prodotti già finanziati: “Planet of the Apps” (reality show sul mondo della programmazione delle app con Gwyneth Paltrow, Jessica Alba, will.i.am e l’imprenditore Gary Vaynerchuk) e “Carpool Karaoke” (una trasmissione in cui una persona famosa viene invitata per un giro in auto durante il quale si chiacchiera e si cantano canzoni).