Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Con la recessione in vista, Apple fa maggiore pressione sui fornitori

Con la recessione in vista, Apple fa maggiore pressione sui fornitori

Le aziende che forniscono ad Apple gli obiettivi per le fotocamere utilizzate sul retro degli iPhone dovrebbero vivere un primo trimestre complicato. Non a causa di un drastico calo degli ordini, ma per via di complicate trattative con l’azienda di Cupertino. A riferirlo è l’analista Ming-Chi Kuo che ha buoni contatti nella filiera produttiva asiatica, ambienti secondo i quali Apple intende limitare i danni dei presunti risultati finanziari 2023, a scapito dei propri fornitori.

Per contrastare un calo dell’economia previsto per il prossimo anno, Apple intenderebbe esercitare ancora più pressione sui suoi fornitori. L’analista spiega che non è una mossa inusuale e che da sempre l’azienda guidata da Tim Cook cerca di ridurre costantemente i costi di produzione e aumentare i propri margini; la ricerca di redditività ora è più importante che mai, per via di un previsto peggioramento generale delle prospettive economiche. L’attacco verso i fornitori di obiettivi fotografici non è casuale ma secondo l’analista è dovuta al fatto che questi sono quelli che hanno i migliori margini di profitto lord e nell’ottica di Apple dovrebbero impegnarsi di più sui loro prezzi.

Quanto sopra indicato non sarebbe l’unica decisione di Apple per ridurre i costi operativi nel corso del prossimo anno. Sul versante iPhone, l’azienda avrebbe deciso di ritardare e forse anche annullare, l’uscita di un nuovo iPhone SE. Una scelta che sarebbe motivata da diversi motivi, in particolare dalla volontà di risparmiare sui costi di sviluppo di un nuovo smartphone nei prossimi mesi.

Tra le misure più ovvie per risparmiare, sarebbe prevista anche una stretta al portafoglio. Non parliamo di licenziamenti ma di “congelare” (almeno per ora) le nuove assunzioni per la maggiorparte dei reparti. Settori chiave, come quelli che si occupano di ricerca e sviluppo, sarebbero – per il momento – esenti dai tagli.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

Ecco il vero iPhone low cost, iPhone 13 a solo 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità