fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Apple ha chiesto agli sviluppatori la restituzione del Developer Transition Kit

Apple ha chiesto agli sviluppatori la restituzione del Developer Transition Kit

Per aiutare gli sviluppatori a familiarizzare con i futuri processori Apple Silicon, a giugno dello scorso anno la Casa di Cupertino aveva avviato l’Universal App Quick Start Program, permettendo – tra le altre cose – l’utilizzo limitato di un kit DTK (Developer Transition Kit): un sistema di sviluppo Mac basato sul SoC (System on a Chip) A12Z Bionic di Apple. Il sistema in questione ha permesso agli sviluppatori di creare e testare le app Universal 2, prima ancora dell’arrivo dei Mac con processore M1 (arrivati a novembre).

Apple aveva riferito agli sviluppaotri che il kit DTK doveva essere restituito al termine del programma. Il sistema consiste in un Mac mini con il SoC A12Z Bionic di Apple e specifiche desktop, tra cui 16GB di memoria, unità SSD da 512GB e varie porte I/O Mac. Gli sviluppatori potevano fare domanda sul sito developer.apple.com e ottenere la macchina in prova per il costo complessivo di iscrizione di 500$.

Apple sta ora chiedendo agli sviluppatori di restituire i Developer Transition Kit, offrendo in cambio uno sconto di 200$ che è possibile sfruttare per acquistare un Mac con processore M1.

Apple ha chiesto agli sviluppatori la restituzione del Developer Transition Kit
Specifiche Developer Transition Kit

“Ora che i nuovi MacBook Air, ‌Mac mini‌ e MacBook Pro basati su M1 sono disponibili, presto sarà il momento di restituire il Developer Transition Kit (DTK) che ti è stato inviato come parte del programma”, scrive Apple. “Si prega di individuare la confezione originale da usare per la restituzione del DTK. Invieremo un’email tra qualche settimana con le istruzioni per la restituzione del DTK”.

“Come apprezzamento per la vostra partecipazione al programma e per aiutarti a continuare a sviluppare app Universal, dopo la conferma della restituzione del DTK riceverete un codice di utilizzo una tantum di 200$ da usare per l’acquisto di un Mac con M1. Fino alla scadenza dell’iscrizione al programma, al termind dell’anno dall’inizio dell’iscrizione, avrete accesso continuo ad altri benefit del programma come il sostegno del supporto tecnico e l’accesso a forum di discussione privati”.

Alcuni utenti non hanno gradito l’offerta di 200$ di Apple, ritenendo il “bonus” in questione (da usare entro maggio) troppo basso rispetto ai 500$ pagati a giugno per avere il DTK, macchine di prova da usare per test e in quanto macchine di beta testing non esenti da bug. Nella passata transizione da PowerPC a Intel, Apple aveva inizialmente permesso agli sviluppatori di usare gratuitamente delle macchine di test.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui