Apple «Mac mini è importante, mix tra consumer e pro», ma il futuro rimane un mistero

In una giornata tutta dedicata ai Mac desktop, Apple parla anche di Mac mini «Un prodotto importante», ma per leggere il suo futuro bisogna interpretare le parole di Phil Schiller

mac mini 2014 1 740 1

Con una mossa a dir poco insolita, forse unica da parte di Apple, la multinazionale di Cupertino ha dedicato la giornata di oggi per anticipare numerose novità hardware in arrivo nella gamma Mac desktop. Al termine dell’evento i dirigenti della Mela hanno riservato qualche parola anche per Mac mini, forse il modello più  bistrattato: l’ultimo aggiornamento infatti risale a più di due anni fa, ottobre 2014, da allora il Mac più economico di sempre è rimasto con configurazione invariata nel listino Apple. In Italia è proposto a partire da 569 euro.
mac mini 2014 2
Rispondendo a una domanda su Mac mini Phil Schiller, senior vice president marketing mondiale di Cupertino dichiara che si tratta di un modello importante per Apple, più difficile invece conoscere quale sarà esattamente il suo futuro. «Mac mini è un prodotto importante nella nostra gamma» come riporta iDownloadblog e, sempre secondo Schiller, un prodotto che rappresenta una sorta di mix tra segmento consumer ma anche con utilizzo da parte di professionisti. Quello che è certo è che «Mac mini rimane un prodotto nella nostra offerta», quindi non scomparirà dal listino della Mela, ma il dirigente non ha fornito ulteriori dettagli sui piani in corso.

Le frasi di Schiller sono già state interpretate in modo diverso: secondo alcuni Mac mini rimane a listino così come lo è ora ma Apple non ha in programma aggiornamenti entro quest’anno. I più ottimisti invece interpretano la permanenza a listino come un chiaro segnale che presto o tardi Apple lo aggiornerà, introducendo processori e configurazioni più al passo con i tempo, porte USB-C e altro ancora.

Ricordiamo che nella giornata di oggi Apple ha organizzato un evento destinato a un ristretto gruppo di giornalisti USA in cui all’interno del laboratorio dove vengono creati i Mac, i dirigenti della Mela hanno annunciato un aggiornamento hardware dei Mac Pro attuali, con processori e schede video più potenti, più RAM allo stesso prezzo, nuovi Mac Pro completamente riprogettati in arrivo presumibilmente nel 2018 insieme a un nuovo monitor a marchio Apple, un sostanzioso rinnovo iMac entro quest’anno inclusi nuovi iMac Pro ancora più potenti per l’utilizzo professionale.

mac mini 2014 desktop 1 740