Apple Music Voice, il terzo abbonamento a 4,99 dollari

Apple ha iniziato l’evento Unleashed presentando Apple Music Voice Plan, ovvero una terza opzione per abbonarsi al servizio musicale dell’azienda. E’ la più economica tra tutte e rispetto al piano individuale non offre né i video musicali e né l’audio loseless e spaziale. Ma il resto c’è tutto, comprese le nuove playlist create appositamente per accompagnare l’utente nei vari momenti della giornata.

Ce ne sono a migliaia e a trovarle ci pensa Siri: basta chiedere il tipo di musica che si vuole e l’app farà il resto. Ad esempio è possibile cercare una serie di canzoni studiate appositamente per rilassarsi prima di mettersi a dormire, oppure per trovare la concentrazione prima di una sessione di studio o per cominciare a lavorare.

Oppure per fare da sfondo ad una cena tra amici: basta porre quesiti come ad esempio “Riproduci la playlist per la festa di stasera”, “Riproduci un brano rilassante” oppure “Riproduci brani simili a questo” per accedere a centinaia di nuove playlist suddivise per stato d’animo e attività, create dalla redazione di Apple Music e ottimizzate per essere richieste tramite comandi vocali.

![apple music voice](https://www.macitynet.it/wp-content/uploads/2021/10/applemusicvoice00002.jpeg)

Perfino all’abbonamento si può accedere tramite comando vocale, dicendo “Ehi Siri, inizia la prova gratuita di Apple Music Voice”. Il punto di forza di questa nuova opzione “Voce” come dicevamo è il prezzo, perché costa 4,99 euro al mese (a persona), quindi la metà rispetto ai 9,99 euro richiesti per il piano individuale oppure i 14,99 euro del pacchetto famiglia.

In pratica chi si abbona ad Apple Music Voice Plan può usufruire di «un’esperienza in-app personalizzata con suggerimenti basati sui propri gusti e la musica riprodotta di recente tramite Siri. Nell’app è presente una sezione dedicata chiamata “Just Ask Siri” con trucchi volti a ottimizzare Siri per Apple Music».

Arriva entro l’autunno anche in Italia arriva prossimamente ed è comunque accessibile da tutti i dispositivi attualmente in commercio, quindi iPhone, iPad, Mac, HomePod, Apple TV e via dicendo.

Offerte Speciali

Tim Cook prevede difficoltà di approvvigionamento di iMac e iPad

Amazon sconta del 17% l’iMac, solo 1499 €

iMac M1 CPU 8 core e GPU 8 disponibile con sconto. Risparmio di 310€ grazie ad un ribasso del 17%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità