Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Apple Pay in Cina arriva il 18 febbraio alle 5 del mattino

Apple Pay in Cina arriva il 18 febbraio alle 5 del mattino

Da circa un anno circolano le voci di trattative tra Apple e UnionPay per portare Apple Pay in Cina ma ora emerge una data precisa: il sistema di pagamenti della Mela sarà disponibile nella Repubblica Popolare dal 18 febbraio. L’anticipazione risulta attendibile e anche molto dettagliata, proviene infatti dall’account WeChat della China Guangfa Bank, istituto di credito che mette a disposizione dei propri clienti anche carte di credito sul circuito UnionPay.

apple pay in cina
Nelle indicazioni pubblicate sul social ufficiale della banca, rilevato da TechInAsia, si informano i clienti che Apple Pay risulterà disponibile per i pagamenti tramite iPhone e Apple Watch a partire dalle 5 della mattina del 18 febbraio. La banca precisa inoltre che è necessario aver installato iOS 9.2 su iPhone oppure watchOS 2.1 su Apple Watch. Provenendo da una banca l’anticipazione risulta essere piuttosto attendibile ma occorre tenere presente che, nel momento in cui scriviamo, Apple non ha ancora rilasciato annunci ufficiali.

Il lancio di Apple Pay in Cina è una espansione strategica importante per Cupertino, come già rilevato da Tim Cook in persona quando è stato annunciato il raggiungimento dell’accordo tra Apple e UnionPay a metà dicembre del 2015. Per tutte queste ragioni, se l’anticipazione sarà confermata, è lecito attendersi un annuncio ufficiale da Cupertino.

Apple pay

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità