fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Apple pensa a un nuovo HomePod, problemi per le cuffie AirPods Studio

Apple pensa a un nuovo HomePod, problemi per le cuffie AirPods Studio

Oltre alle novità per AirPods 3 e AirPods Pro 2 previste per il prossimo anno, Bloomberg segnala anche problemi nella creazione di AirPods Studio, una serie di inconvenienti all’ultimo minuto che potrebbero costringere la multinazionale di Cupertino a ridimensionare alcune delle funzioni e delle caratteristiche delle cuffie top di gamma. Non solo: anche se Apple ha da poco introdotto in USA HomePod Mini, sembra che la società stia già valutando di creare un altro modello intermedio.

Non è la prima volta che vengono segnalati problemi per AirPods Studio: negli scorsi giorni anche il leaker Jon Prosser suggeriva un possibile posticipo. In ogni caso la testata finanziaria USA entra molto più in dettaglio. Nello specifico Apple avrebbe incontrato problemi per AirPods Studio relativi al cerchietto di sostegno per la testa che in alcuni test sarebbe risultato troppo stretto. Il progetto iniziale prevedeva agganci magnetici per sostituire e personalizzare sia il cerchietto che i padiglioni: a causa dei problemi Cupertino avrebbe rimosso questa opzione per il cerchietto ma dovrebbe conservarlo per i padiglioni.

render cuffie appleAncora, il progetto iniziale prevedeva grandi superfici touch per i controlli sui padiglioni tramite tap e gesture, sembra però che Cupertino sia stata costretta a ridurre la superficie delle aree sensibili al tocco. Come già indicato negli scorsi giorni, anche Bloomberg rileva che la produzione delle cuffie sarebbe dovuta iniziare già da alcune settimane, in ogni caso i problemi emersi per AirPods Studio potrebbero costringere Apple a ridurre funzioni e caratteristiche oltre che a posticiparne il lancio.
Su HomePod da oggi si può usare la funzione di interfonoInfine Apple starebbe valutando di creare un nuovo modello di HomePod con posizionamento intermedio tra il primo modello con prezzo originale di listino di 300 dollari e il nuovo mini da 99 dollari da poco introdotto in USA. Su questo fronte però gli sviluppi potrebbero essere diversi: in alternativa alla creazione di un modello intermedio per potenza, qualità audio e prezzo, Apple potrebbe infatti optare per un piano diverso, come per esempio ridurre ulteriormente il prezzo del primo HomePod.

Tutto quello che c’è da sapere su HomePod mini (purtroppo non disponibile in Italia) e tutte le novità Apple svelate il 13 ottobre, inclusi i nuovi iPhone 12, è riassunto in questo articolo di macitynet. Secondo alcuni le prossime novità di Cupertino potrebbero essere annunciate durante un terzo keynote indicato per il 17 novembre.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,793FollowerSegui