Apple studia monitoraggio e gestione di condizioni mediche croniche durante il sonno

La Casa di Cupertino ha acquisito brevetti nei quali si fa riferimento a sistemi per il monitoraggio di particolari condizioni mediche durante il sonno. Nel mirino patologie, allergie e supporto a trattamenti specifici.

Apple ha comprato brevetti nei quali si fa riferimento a sistemi per il monitoraggio e la gestione di condizioni mediche croniche durante il sonno. Il sito PatentlyApple ha scovato la richiesta di brevetto presso il Patent Office europeo, individuando dalla documentatone che Apple ha acquisito dall’azienda Tueo Health i diritti per l’uso del brevetto in tutto il mondo.

Nel 2017 Apple ha comprato Beddit, produttore di un sensore e un’app che combina i dati sulla qualità e quantità di sonno inviando i dati all’app Salute e comunica con Apple Watch. L’acquisizione dei brevetti di Tueo Health è probabilmente legata a qualche sistema di monitoraggio avanzato che la Mela sta sviluppando partendo dalla piattaforma Beddit.

I brevetti in questione fanno riferimento a “metodi, sistemi, dispositivi medici e di diagnostica non invasivi per il monitoraggio e gestione di patologie croniche”. In particolare, si parla di sistemi e metodologie che consentono di tenere conto di vari parametri grazie a particolari sensori da collocare vicino ai pazienti. I dati vengono elaborati tenendo conto di parametri di riferimento e inviare messaggi di allerta in caso di problemi.

Brevetto

Tueo Health si è fatta notare ad esempio per sistema che permette di rilevare e monitorare accuratamente i sintomi dell’asma grazie ad un monitoraggio oggettivo (registrando i risvegli notturni, le variazioni del battito cardiaco e della frequenza respiratoria) in grado di offrire suggerimenti personalizzati e supporto continuo durante il trattamento.

Nel video qui sopra la presentazione della startup da parte di Bronwyn Uber Harris, co-fondatrice e CEO di Tueo Health, presentazione avvenuta presso la Society of Physician Entrepreneur.