HomeMacityHardware e PerifericheApple vuole rendere gli iPhone ancora ancora più resistenti

Apple vuole rendere gli iPhone ancora ancora più resistenti

Dal Patent Office statunitense si evince l’esistenza di un brevetto di Apple relativo a “gusci per dispositivi a fabbricazione additiva”, con l’obiettivo di rendere Mac, iPhone, iPad, Apple Watch e altri dispositivi, ancora più resistenti.

Lo riferisce il sito AppleWorld.Today, spiegando che nel brevetto in questione la Casa di Cupertino indica che i dispositivi elettronici, inclusi dispositivi elettronici portatili quali cellulari, tablet e orologi, possono venire a contatto varie superfici durante l’uso e che, come sappiamo, l’uso, il trasporto e la conservazione di questi dispositivi può comportare sollecitazioni meccaniche e termiche.

L’alloggiamento di un dispositivo elettronico può vantare diverse combinazioni di proprietà relative a robustezza, aspetto esteriore, solidità, resistenza alle abrasioni, peso, resistenza alla corrosione, conduttività termica, schermatura elettromagnetica e costi, affinché il dispositivo possa funzionare come desiderato.

Alcuni materiali, o alcuni metodi di formatura dei materiali, possono offrire il livello desiderato di performance rispetto ad alcune proprietà ma potrebbero non essere in grado di fornire un livello ottimale di performance rispetto ad altre proprietà ancora. Per tali motivi, Apple ritiene che può essere opportuno offrire un involucro per i dispositivi composto da più materiali o frutto di molteplici processi, in modo da ottenere il livello di prestazioni desiderato rispetto a più proprietà possibili tra quelle desiderate.

Apple vuole rendere gli iPhone ancora ancora più resistenti

Nel brevetto Apple parla di “un componente per dispositivi elettronici” che può “includere un substrato pre-formato, comprendente un metallo di prima scelta, e una componente realizzata con la produzione additiva legata al substrato preformato”. La porzione ottenuta con la fabbricazione additiva, spiega ancora Apple, può includere una prima porzione comprendente un metallo secondario, e una seconda porzione con materiale che vanta proprietà diverse da quello di prima scelta. In altre parole l’idea sembra quella di usare strati con materiali diversi, aumentando la resistenza.

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max continuano ad offrire caratteristiche di durabilità all’avanguardia nel mercato grazie alla parte anteriore in Ceramic Shield, elemento che Apple definisce “più resistente di qualsiasi vetro per smartphone”; i dispositivi in questione sono protetti da schizzi e incidenti comuni, essendo resistenti all’acqua e alla polvere secondo lo standard IEC 60529.

Come sempre, ricordiamo che Apple brevetta annualmente centinaia di brevetti e non sempre ciò che viene registrato presso il Patent Office si trasforma in prodotti veri e propri. Per conoscere tutte le novità sui brevetti Apple, fate riferimento alla nostra sezione dedicata.

Offerte Speciali

iPhone 14 Plus, cinque cose da sapere

Minimo storico, iPhone 14 Plus 256 GB con risparmio di 182€

Tornano gli sconti su iPhone 14 Plus. Ribasso di 182 euro per la vera novità nel campo degli iPhone 2022. Minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial