Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Arriva su iPhone il prequel di Star Trek 2009

Arriva su iPhone il prequel di Star Trek 2009

Star Trek è sempre un evento. Soprattutto adesso, che sta per essere “riavviato” tutto l’universo pur mantenendo in piedi il canone di Gene Roddenberry, delle serie televisive a partire dal 1966, dei dieci film sinora usciti, degli innumerevoli libri e comics e giochi di ruolo e videogames prodotti per raccontare la più grande e completa saga della storia fantascientifica. Non poteva quindi mancare un piccolo tributo anche su iPhone.

In attesa che sbarchino ben più consistenti giochi dedicati al telefono della casa con la Mela, che – lo ricordiamo per i più giovani – è stata anche “ospite d’eccezione” con il primo Macintosh nel film del 1986 “Star Trek IV Ritorno alla Terra”, arriva lo stesso una iniziativa più che interessante. Quattro volumetti di ottanta tavole a fumetti in formato digitale. Quattro puntate del “prequel” (prima puntata, seconda puntata, terza puntata, quarta puntata), cioè della prefazione rispetto alla storia del film diretto da J.J. Abrams che uscirà  in Australia il 7 maggio e poi in Gran Bretagna e gli Usa l’8 maggio. A sorpresa, lo scorso 6 aprile è stata proiettata un’anteprima del film a una riunione di fan che si è tenuta ad Austin, rispetto all’anteprima programmata nell’Opera House di Sydney, in Australia.

La storia su iPhone è più che gradevole. Ognuno dei volumetti costa 79 centesimi di euro (da leggere in sequenza: il primo, il secondo, il terzo e il quarto), permette di seguire le tappe della vicenda che si svolge nel futuro di Star Trek post-Nemesis (l’ultimo film uscito), coinvolgendo un anziano ambasciatore Spock su Romulus e i personaggi di Next Generation (l’Enterprise del capitano Jean-Luc Picard, divenuto nel frattempo anch’egli ambasciatore…). Si tratta della digitalizzazione della versione per comic book americano. Purtroppo non esiste ancora la traduzione in italiano. La versione digitale è di buona qualità , sono possibili tre modi per sfogliare le pagine (scorrimenti, dissolvenza o effetto pagina) e si possono scorrere rapidamente le tavole di ciascun episodio che è utilizzabile esclusivamente con l’ultima versione del sistema operativo per iPhone.

La resa sul piccolo schermo e le complessivamente ridotte dimensioni di ciascun albo sono buone e favoriscono un consumo “da viaggio”. Chi scrive ad esempio le ha scaricate per divertirsi in un viaggio di due ore in treno fra Milano e Firenze: in ritardo alla stazione e senza tempo di comprare il giornale, il download ha funzionato più che bene anche durante il viaggio del treno, la resa è buona e si può anche usare la modalità  iPod dell’iPhone per ascoltare la propria colonna sonora preferita al fumetto. Il costo molto contenuto rende l’operazione più che giustificabile, anche se poi non si può “prestare” o regalare il fumetto a nessun amico, com’è caratteristico per tutto cioè di digitale che ha vincoli di gestione dei diritti Drm.

Una nota sul fumetto: voluto per legare il canone di Star Trek con le nuove invenzioni di JJ Abrams, è stato realizzato dall’artista italiano David Messina, con i colori di Paolo Maddaleni, Giovanna Niro e Ilaria Traversi. Qui il blog di Messina

Per acquistare

prima puntata
seconda puntata
terza puntata
quarta puntata

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità