fbpx
Home iOS Assassin's Creed per iPhone e touch: grafica al top

Assassin’s Creed per iPhone e touch: grafica al top

Prima di tutto una premessa: i lettori che hanno pensato di acquistare Assassin’s Creed ma non lo hanno ancora fatto a causa del prezzo di 8 euro devono considerare che non tutti i giochi su App Store sono creati uguali e il nuovo titolo di Gameloft, sotto questo profilo, è meno uguale degli altri. Si tratta, infatti, di titolo molto simile per grafica e profondità  a quelli che vediamo su console portatile di ultima generazione i cui costi sono di gran lunga superiori ai 7,99 euro richiesti per Assassin’s Creed.

7,99 euro ben spesi
Spendendo gli 8 euro meno un centesimo ci renderemo conto che Assassin’s Creed è quanto di più simile si sia visto fino a oggi su iPhone e touch ad un vero titolo per console tascabile e, in diversi casi, è anche meglio. Quando al primo avvio il filmato introduttivo ha lasciato i comandi al giocatore per iniziare l’avventura, chi scrive è rimasto in attesa per alcuni istanti perché ancora convinto di essere nella sezione del film introduttivo. La qualità  della grafica all’interno del gioco, l’ambiente 3D della Terra Santa al tempo delle Crociate è realizzato con una cura maniacale per i dettagli. Chi non ha visto Assassin’s Creed in funzione con i propri occhi non può credere o anche solamente immaginare che iPhone e touch siano in grado di offrire una prodezza grafica simile. Solo per questa caratteristica il gioco varrebbe la pena di essere acquistato. In ogni caso non temiamo: anche se non abbiamo 8 euro da “buttare” per acquistare una bellissima demo grafica per stupire amici e colleghi, Assassin’s Creed ha molto più da offrire.

Videogioco d’atmosfera su smartphone
Come pochi giochi riescono a realizzare persino su computer e console, Assassin’s Creed è uno di quei titoli che riesce creare una atmosfera. La trama non è un pretesto per spingere al gioco, come non lo sono il filmato iniziale, i paesaggi e i personaggi che incontriamo nell’avventura. Ogni dettaglio, dalla tenda colorata che protegge un ingresso dal sole, la tinta bianca delle costruzioni, i vestiti delle persone, i paesaggi e ogni singolo dettaglio portano il giocatore ad immergersi nel ruolo e nell’ambiente di gioco. Questo non è un dettaglio da poco soprattutto per un titolo da “cellulare” e va tenuto presente.

Assassin’s Creed per iPhone è una avventura storica dall’impatto grafico stupefacente, in grado di catturare il giocatore, anche quelli che non amano particolarmente le avventure, con uno stile di gioco improntato sull’esplorazione, un pizzico di combattimenti, una infinità  di acrobazie per raggiungere tetti, cornicioni, muri e qualsiasi angolo più o meno nascosto, irraggiungibile per la maggior parte delle persone normali. Ma Altair non è un uomo comune e grazie alla sua destrezza non è nemmeno costretto a combattere continuamente per rimanere in vita e raggiungere i suoi obiettivi. Il comportamento stealth è quello più utile nel gioco: i percorsi meno visibili e in grado di evitare sentinelle e altre minacce dirette per prenderle magari alle spalle, rappresenta la tecnica più proficua. Poco male se in un salto manchiamo di pochi pixel un cornicione e ci ritroviamo completamente circondati dalle sentinelle. All’inizio solo con una spada e un numero limitato di mosse, poi nel corso del gioco con sei armi complessive e una corposa serie di abilità  e colpi speciali che apprenderemo strada facendo.

Sistema di controllo e mini-giochi
La parte principale del gioco consiste nel controllare Altair per muoverlo sui tetti delle case, lungo pedane e cornicioni, saltare e arrampicarsi sui muri, una serie di movimenti che spesso richiedono molta precisione. Il joypad virtuale su schermo sensibile al tocco offre un buon controllo del nostro personaggio ma in qualche occasione e soprattutto all’inizio del gioco può capitare di cadere, mancare un salto. Con un po’ di pratica le cose migliorano sensibilmente in ogni caso per un gioco profondamente arcade e da console quale è Assassin’s Creed su iPhone/touch in alcune occasioni sentiamo la mancanza di un controller o di un joypad vero. Questo comunque è il prezzo da pagare per avere sempre a disposizione un gioco di questo tipo su di uno smartphone o un tascabile come quelli della Mela. Il titolo rimane giocabile e molto divertente, solo va messo in conto qualche arrabbiatura quando saremo chiamati ad eseguire acrobazie particolarmente difficili, ma anche questo fa parte della sfida. Oltre al gioco principale Assassin’s Creed offre alcuni divertenti sottogiochi che spezzano l’azione e rendono ancora più avvincente il titolo: si tratta di sessioni in cui occorre premere con il dito sullo schermo vari punti del corpo per far parlare un prigioniero, oppure un mini gioco dedicato all’arte del furto, in cui occorre esplorare il contenuto di una borsa per poi prelevare l’oggetto ricercato senza farsi notare ed entro il limite di tempo prestabilito. Anche questi giochi-nel-gioco sono ben realizzati e, nonostante la semplicità  dell’idea, riescono a fondere alla perfezione l’ansia per rimanere entro i tempi stabiliti e la necessità  di portare a completamento la missione.

Giudizio
Assassin’s Creed permette ad iPhone e touch di raggiungere nuove vette per quanto riguarda grafica e dettagli. Il titolo è avvincente e cattura il giocatore grazie a una riuscita miscela di acrobazie arcade, mini-giochi, combattimenti e potenziamenti vari, il tutto seguendo una storia ben raccontata e integrata nell’azione. Per quanto riguarda il prezzo di 7,99 euro è più alto per la media degli altri giochi su App Store, ma trattandosi di un titolo degno di una console portatile, rappresenta solo una frazione della spesa per un gioco originale su scheda o disco. Raccomandato a tutti gli appassionati di videogiochi che possiedono un in iPhone o iPod touch.

Assassin’s Creed può essere acquistato a partire da questa pagina di App Store.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui