Home MacProf Digital Audio e Midi Avid: problemi dalla concorrenza delle soluzioni Apple

Avid: problemi dalla concorrenza delle soluzioni Apple

“Tewksbury, abbiamo un problema”. Questa l’ideale comunicazione radio giunta negli uffici della sede di Avid, probabilmente la più importante realtà  al mondo nel campo delle soluzioni per l’editing video e della produzione audio professionale, nei giorni scorsi. A far accendere i microfoni alla società  del Michigan per lanciare il segnale d’allarme il lancio dei Mac con chip Intel che hanno determinato una riduzione del fatturato nell’ordine del 14%.

Una parte delle perdite delle vendite era stato previsto; infatti il prodotto principale di Avid per audio su Mac (Pro Tools) non era compatibile con i nuovi chip. Quel che Avid non sembrava avere messo in previsione è l’accresciuta competività  di Apple.

Ad ammetterlo è la stessa Avid che in un comunicato stampa ufficiale a margine di un aggiornamento delle previsioni per il terzo quarto fiscale del 2006. “Apple – si legge nel documento – ha presentato prodotti significativamente più competitivi in termini di rapporto tra prezzo e prestazioni con il lancio della piattaforma Intel”.

La divisione audio di Avid nel corso del secondo trimestre ha rappresentato il 33% del fatturato della società .

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,951FollowerSegui