Barcellona capitale del mobile: organizzerà il GSMA Mobile World Congress fino al 2023

GSMA ha riglato un accordo con Barcelona City Partners per prolungare l'accordo di altri cinque anni, confermando così Barcellona come capitale mondiale della mobilità: la città ospiterà il GSMA Mobile World Congress fino al 2023

Gsma ico

GSMA ha reso noto di aver siglato un accordo con i Barcelona City Partners per prolungare l’accordo di altri cinque anni, facendo così della città spagnola la capitale mondiale della mobilità nonché la città ospite del GSMA Mobile World Congress fino al 2023. I Barcelona City Partners comprendono il Ministero dell’industria, dell’energia e del turismo spagnolo, la Generalitat de Catalunya, il Comune di Barcellona, l’Ente del turismo di Barcellona, la Fira de Barcelona e la Mobile World Capital Barcelona Foundation (BMWCF).

“Siamo molto lieti di confermare che Barcellona continuerà ad essere la capitale mondiale della mobilità e la sede del Mobile World Congress per i prossimi otto anni” ha commentato John Hoffman, direttore generale di GSMA Ltd; “L’evento del 2015 ha segnato il decimo anniversario del Mobile World Congress di Barcellona e durante questo periodo abbiamo ricevuto enorme sostegno da tutti i partner di Mobile World Congress e di Mobile World Capital Barcelona”. “Siamo ansiosi di proseguire contribuendo alla costruzione di un evento di successo negli anni a venire”.

L’edizione di quest’anno del Mobile World Congress ha attirato oltre 94.000 visitatori da 200 diverse nazioni, con oltre 2.000 società che hanno presentato prodotti all’avanguardia. Nei quattro giorni durante i quali si svolgono varie iniziative si calcola che abbiano apportato all’ecomia locale 436 milioni di euro e contribuito alla creazione di 12.675 lavori part-time. L’edizione 2016 del Mobile World Congress si svolgerà dal 22 al 25 febbraio come sempre presso la Fira Gran Via.

D8A1923