Home Hi-Tech Android World Arrivano i Beats Studio Buds, auricolari a cancellazione del rumore amici (anche)...

Arrivano i Beats Studio Buds, auricolari a cancellazione del rumore amici (anche) di Android

Come ampiamente anticipato negli scorsi giorni e settimane, Beats annuncia oggi il lancio dei Beats Studio Buds, auricolari totalmente senza fili che promettono una esperienza audio di alta qualità con un design comodo, leggero ed elegante. Resistenti all’acqua e al sudore, con rating di grado IPX41 e fino a 24 ore di autonomia, Studio Buds offrono cancellazione attiva del rumore, modalità Trasparenza e, per la prima volta, abbinamento con un tocco sia per utenti iOS che Android, per il massimo della comodità.

A partire da quest’estate, sarà possibile ordinare Beats Studio Buds in tre colori Beats, nero, bianco e rosso Beats, al prezzo di 149,95 euro.

«Per creare un prodotto dalle dimensioni così ridotte, abbiamo valutato, analizzato e selezionato ogni minimo dettaglio, per ottimizzare la qualità del suono, il comfort e la resistenza» spiega Oliver Schusser, vicepresidente di Beats e Apple Music. «Gli Studio Buds vantano il fattore di forma più piccolo e sottile che abbiamo creato fino ad oggi, pur garantendo l’esperienza coinvolgente e il design elegante che ci si aspetta da Beats».

Studio Buds sono stati ideati e progettati per offrire audio di qualità elevata e comfort, per ascoltare musica, guardare film in streaming o parlare con gli amici. L’ugello acustico inclinato ergonomicamente è dotato di una micro apertura realizzata al laser che attenua la pressione nelle orecchie. Inoltre, grazie ai copriauricolari in silicone in tre misure e al design leggero (5 g per auricolare), Studio Buds garantiscono il massimo comfort per tutta la giornata.

 

Il suono è descritto come potente e bilanciato, reso possibile dal driver proprietario a doppia membrana da 8,2 mm, con un rigido pistone centrale dallo strato esterno flessibile. L’acustica a doppia camera di Studio Buds permette una separazione stereo efficace e distorsione armonica minima nella curva di frequenza, per perdere neanche una nota. Inoltre, per chi dispone di un abbonamento ad Apple Music, Studio Buds riproducono automaticamente l’audio spaziale per i brani disponibili mixati in Dolby Atmos, per offrire suono e nitidezza multidimensionali.

Grazie alle due modalità di ascolto, è l’utente a controllare il suono. La cancellazione attiva del rumore (ANC) blocca i rumori esterni indesiderati, compreso quello del vento, sfruttando il controllo adattivo del guadagno in tempo reale. Per garantire un audio nitido quando la modalità ANC è attiva, Studio Buds utilizzano un algoritmo che tiene monitorato il file sorgente e al contempo corregge ed elimina fino a 48.000 volte al secondo gli artefatti che compromettono il suono.

E quando si desidera sentire cosa accade intorno, basta tener premuto il pulsante “b” per passare facilmente alla modalità Trasparenza. I microfoni esterni mescolano i suoni dell’ambiente circostante con la musica in riproduzione, per offrire una esperienza naturale. Durante le chiamate, i due microfoni beamforming riconoscono la voce dell’utente e bloccano i rumori esterni e del vento, per una nitidezza superiore.

Beats Studio Buds si abbinano facilmente con un tocco a dispositivi Apple e Android. La tecnologia Bluetooth di Classe 1 garantisce un raggio d’azione più ampio ed efficacia di trasmissione, assicurando connettività affidabile e meno perdite di connessione. Ciascun auricolare si connette al dispositivo in modo indipendente, così è possibile decidere se utilizzarne soltanto uno o entrambi.

Beats Studio Buds annunciati con cancellazione rumore in formato ridotto

Il pulsante multifunzione “b” su ciascun auricolare permette di rispondere a una chiamata o terminarla, far partire i contenuti e metterli in pausa, saltare i brani e passare da ANC alla modalità Trasparenza. È possibile cambiare modalità di ascolto, controllare il livello della batteria e ricevere gli aggiornamenti del firmware direttamente sul dispositivo, sia Android che iOS. Studio Buds supportano l’assistente vocale, e con iOS puoi attivare Siri senza toccare il dispositivo, semplicemente pronunciando “Ehi Siri”.

Gli auricolari garantiscono fino a 8 ore di ascolto, con due ricariche aggiuntive assicurate dalla custodia tascabile, per offrire fino a 24 ore di ascolto combinato. Con ANC o la modalità Trasparenza abilitate, si hanno fino a 5 ore di ascolto, 15 in combinazione con la custodia. Grazie a Fast Fuel, quando la batteria è scarica, con 5 minuti di ricarica si ottiene ancora fino a 1 ora di ascolto.

Studio Buds sono il primo prodotto Beats a supportare la funzione Dov’è su iOS e Trova il mio dispositivo su Android. L’utente può individuare facilmente gli auricolari che non trova più utilizzando l’ultima posizione conosciuta (quando sono abbinati tramite Bluetooth) oppure facendoli suonare se si trovano nelle vicinanze.Beats Studio Buds annunciati con cancellazione rumore in formato ridotto

La confezione dei Beats Studio Buds è composta al 92% di materiale vegetale proveniente da fibre riciclate e/o foreste sostenibili e rappresenta la soluzione più piccola e sostenibile prodotta fino a oggi. Beats Studio Buds saranno disponibili in Italia a partire da quest’estate al prezzo di 149,95 euro.

Per conoscere tutte le novità sulle cuffie Beats potete fare riferimento a questa sezione del nostro sito web. Per tutte le notizie e gli articoli di macitynet dedicati agli Accessori Audio e in particolare ad AirPods si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,959FollowerSegui