fbpx
Home iOS AppleTV Bella la Apple TV, ma Netflix dov'è?

Bella la Apple TV, ma Netflix dov’è?

[banner]…[/banner]

In Italia i nuovi sevizi presentati da Apple qualche giorno fa non sono disponibili, come nel resto del mondo daltronde, e per questo motivo non hanno generato molto entusiasmo. Però la app TV di Apple TV è una piattaforma molto interessante pensata per reinventare e centralizzare la televisione. Quello che consente di fare è centralizzare tutti i contenuti, streaming (in diretta) e on demand (film e telefilm) però cercarlo, scoprirli e vederli facilmente, usando la interfaccia naturale di Siri: parlandoci.

La televisione, lo sappiamo, è stata tritata dal digitale e sta cercando di reinventarsi. L’uso di tecnologie adeguate dovrebbe permettere di darle di nuovo quel senso che il digitale terrestre non è riuscito. Apple si è convinta che la TV siano le app e perdere coerentemente questa strada. Noi da qua per adesso possiamo solo assistere, ma presto vedremo anche qui qualche soluzione simile.

Netflix TV

Però il più grosso nemico di questo meccanismo sono ovviamente i detentori dei diritti che, quando si trovano in una posizione di forza, non ne vogliono sapere di entrare nella piattaforma di qualcun altro. Ad esempio Netflix, grande assente, che ha detto che ci penserà su ma che in realtà voleva dire: noi giochino da soli, poi se la piattaforma tv di Apple decolla ci possiamo sempre entrare anche noi.

Il ragionamento non fa una grinza perche in effetti chi gioca dentro Apple si apre alla concorrenza dei suoi avversari e poi espone i suoi dati di ascolto digitale e i suoi prodotti ai sistemi di indicizzazione di Apple. Ci si può aspettare che Amazon non salga a bordo perché ha ha prodotto in concorrenza che cerca di competere con Apple TV e allora, proprio come Spotify, non ne vuole sapere di entrare in campo nemico.

La cosa però cambia per Netflix, che come app è presente sulla maggior parte delle piattaforme altrui: Smart TV e via dicendo (anche Apple TV, ma non aggrega dentro TV).

In questo caso quel che Netflix non ama è probabilmente perdere il controllo della esperienza. Il risultato è che l’utente fa fatica a capire quali contenuti trova dove. Frammentazione, che poi impedisce la nascita di un sistema che funzioni per tutto e la vecchia idea di Steve Jobs, di reinventare la TV, non decolla. Vedremo se questa volta sarà differente.

Netflix TV

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,973FollowerSegui