HomeMacityFuturoscopioBoeing brevetta il campo di forza, Guerre Stellari è (quasi) tra di...

Boeing brevetta il campo di forza, Guerre Stellari è (quasi) tra di noi

Boeing, una delle principali aziende al mondo nel campo aeronautico e una delle due maggiori nell’ambito degli aere civili, sta lavorando sulla realizzazione su un campo di forza che scherma dalle onde d’urto, tecnologia che dovrebbe essere abbastanza simile ai campi di forza visti in molti film di fantascienza, come ad esempio la saga di Star Wars.

Secondo il brevetto di Boeing, le tecnologie per la creazione di questi campi di forza saranno in grado di rilevare esplosioni vicine e utilizzando una coppia di laser, schermeranno l’area protetta  tra l’esplosione e l’obbiettivo da proteggere surriscaldando l’aria. In questo modo l’onda d’urto sarà attenuata prevenendo danni a beni materiali, come mezzi di trasporto, navi ed aerei, ma anche edifici e ovviamente persone. Non saranno invece capaci di bloccare un colpo diretto come avviene nei film di fantascienza. Insomma, se l’esplosione avviene nei pressi lo schermo bloccherà o attenuerà lo spostamento d’aria, ma un colpo di cannone o un proiettile non sarà respinto.

Il canale Patent Yogi spiega con un video pubblicato su YouTube (riportato sotto) il concetto del brevetto

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial