Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mac OS X » Bug di Mavericks, Apple lavora su iBooks, Safari, Remote Desktop e Mail

Bug di Mavericks, Apple lavora su iBooks, Safari, Remote Desktop e Mail

Apple è al lavoro da giorni su un aggiornamento in grado di risolvere i bug di Mavericks e non parliamo solo di quelli nell’applicazione Mail. In aggiunta ad un update per il client di posta, infatti, vedremo altre modifiche necessarie ad incrementare le performance e risolvere bug per diverse altre applicazioni native presenti su OS X Mavericks, ovvero standi ai report inviati dalla stessa Apple ai dipendenti,   per iBook, Safari e per l’applicazione di Remote Desktop.

Per quanto concerne iBook, Apple afferma che la nuova versione 1.0.1 include correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni e della stabilità generale. Ricordiamo che iBook è una nuova applicazione nativa presente su Mavericks, che permette la lettura e il download di iBook e libri di testo.

Per quanto riguarda Safari, invece, Apple non ha ancora specificato le migliorie del prossimo aggiornamento, ma si pensa a lievi correzioni per via del numero identificativo dell’update stesso, 7.0.1. Ricordiamo che già la versione 7.0 di Safari su Mavericks ha portato lievi ritocchi all’interfaccia, oltre ad una gradita integrazione con Twitter e LinkedIn.

L’applicazione Remote Desktop Client, invece, arriverà alla versione 3.7.1, risolvendo diversi problemi relativi ad affidabilità complessiva, usabilità e compatibilità. Infine, il già noto aggiornamento per Mail si tradurrà in una vera e propria patch etichettata come “aggiornamento Mail per Mavericks 1.0”, in grado di migliorare la stabilità generale e la compatibilità con Gmail, oltre a correzioni utili per gli utenti Gmail che utilizzano impostazioni personalizzate.

Non si ha ancora una data ufficiale per il rilascio di queste patch, ma solitamente gli aggiornamenti Apple sono disponibili per il consumatore finale nel giro di pochi giorni dopo il rilascio interno per i beta tester.

Resta anche da vedere se l’aggiornamento sarà rilasciato con OS X 10.9.1 o se sarà distribuito separatamente, con un update minore.

screen-shot-2013-11-04-at-11-30-57-am

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

AirPods 3 come le Pro, indizi da un componente

AirPods 2 in sconto del 30%, solo 103,99€ è il prezzo più basso dal Black Friday

Gi AirPods 2 sono tornati disponibili a 103,99 euro invece che 149 euro. Sono molto vicini al prezzo più basso di sempre e vi conviene prenderli al volo...

Ultimi articoli

Pubblicità