Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Offerte Hardware » Bundle con Crossover, Rapidweaver, DiskDrill Pro, Tuneup: ora solo 5,5€

Bundle con Crossover, Rapidweaver, DiskDrill Pro, Tuneup: ora solo 5,5€

9 software top e il prezzo lo fate voi. La formula di StackSocial con la quale si offre un prezzo a scelta e si ottiene un pacchetto di software, è sempre molto interessante ed è applicata da ieri al nuovo Mac Bundle 5.0  che ci permette di comprare la licenza di programmi professionali e di qualità per Mac Os ad un prezzo, al momento, davvero irrisorio, 7,81 dollari

Qualche nome di applicazione: RapidWeaver, uno dei programmi leader per la costruzione di siti Internet, TuneUp, capace di “guarire” qualunque collezione di musica su iTunes aggiungendo nomi delle tracce, artisti e cover, DisKDrill Pro, per recuperare file  e Crossover per far girare importanti applicazioni Windows senza avere Windows.

Questo pacchetto, che illustriamo nel dettaglio poco sotto, ha un valore commerciale di oltre 800$, ma arrivando subito si potrà fare un vero e proprio… furto, portandolo interamente a casa con pochi spiccioli. Basterà fare una offerta superiore alla media dell’offerta. Offrendo meno si potranno avere comunque MacX Mobile Video Converter, PDF Converter Pro, e “Projects In iOS” E-Learning Course.

La promozione durerà 14 giorni, ma mai come questa volta chi primo arriva, meglio si accomoda, visto che è molto probabile che il prezzo aumenterà molto rapidamente. Comprare subito è quindi essenziale.

Ecco qui di seguito i vari programmi nel bundle

  • RapidWeaver 5 – Si tratta di un software che permette di creare un sito web senza dover conoscere alcun codice di programmazione, in quanto è composto da oltre 45 temi per siti già pronti ed 11 tipi di pagine da personalizzare in base al tipo di impiego. L’app integra nativamente i sistemi FTP e SFTP per caricare il sito sul proprio host senza dover passare per altri software e permette di pubblicare ed aggiornare il sito con un click.
  • TuneUp – Dite addio a “Traccia 01” e “Artista sconosciuto” alla moltitudine di brani presenti nel vostro catalogo iTunes. Quest’app corregge in modo intelligente tutte le informazioni dei brani, analizzandoli uno ad uno aggiungendo tutti i dati mancanti compresa la copertina dell’album in pochi secondi. Inoltre, il software rimuove i brani doppioni e permette di visualizzare il testo delle canzoni al momento della riproduzione.
  • Voila – “Catturare” è la parola d’ordine di quest’app, che permette di registrare tutto ciò che appare sullo schermo del nostro Mac. Utile per realizzare presentazioni o tutorial, grazie alla possibilità di integrare ai video annotazioni ed effetti con estrema facilità e condividere il risultato per email, su YouTube o nei principali social network.
  • Snapheal Pro – Questo software sarà la rivoluzione per tutti quegli utenti che vogliono ritoccare le proprie fotografie in maniera semplice e veloce. L’app è dotata di strumenti che con pochi click ci permettono di cancellare oggetti extra o correggere imperfezioni in maniera davvero efficace, con possibilità di clonare alcune aree o gestire al meglio saturazione, contrasto, livelli di luce ed ombra, nitidezza e riduzione del rumore. Nel pacchetto è incluso anche il plugin per Photoshop, Aperture e Lightroom in quanto il software comunica egregiamente con i principali software di fotoritocco.
  • Disk Drill Pro 2.0 – Hai cancellato un file dal Mac per errore e non sai come recuperarlo? Non riesci a vedere i file della chiavetta USB ricevendo continuamente messaggi di errore? L’app in questione risolve questi problemi e molti altri, in quanto è in grado di analizzare a fondo l’hard disk e recuperare anche quei file andati persi dopo aver svuotato il cestino (ad esempio) con pochi click. Inoltre riesce a farci visualizzare tutti quei file contenuti in chiavette USB, hard disk o dispositivi di archiviazione esterni che, magari per qualche errore di sistema, non riusciamo più a visualizzare.
  • CrossOver 13 For Mac – Avete mai desiderato utilizzare un programma di Windows sul vostro Mac? Con quest’app potrete farlo, senza necessità di creare macchine virtuali o riavviare il Mac: un po’ come Parallels, ma senza sovraccaricare il computer e riducendone le prestazioni.
  • mSecure for Mac – Potremmo definirlo un’evoluzione del KeyChain di Apple, in quanto oltre a ricordare tutti gli username e password dei nostri account e suggerirci password difficili da scoprire, questo software permette di raccogliere tutti i dati e suddividerli in gruppi e associare delle etichette in modo da ritrovarli con più facilità. Inoltre si sincronizza automaticamente con il proprio account Dropbox (attraverso crittografia a 256 bit) in modo da mantenere sincronizzati i dati su tutti i dispositivi.
  • MacX Mobile Video Converter – Volete poter guardare un video presente sul vostro Mac (magari scaricato dalla reflex) su iPhone, iPad o smartphone e tablet generici? Questo software permette per l’appunto di convertire oltre 200 formati video per poter essere visualizzati correttamente sui dispositivi mobili senza bisogno di utilizzare software professionali e/o avere competenze tecniche specifiche.
  • PDF Converter Pro For Mac – Quest’app permette di convertire qualsiasi file Word, Excel, PowerPoint, iWork, HTML, ePub e molto altro in file PDF, riconoscendo il testo e digitalizzandolo per questo particolare formato.

Oltre a queste 9 applicazioni per Mac, il bundle comprende anche il Projects In iOS E-Learning Course, un corso di 45 lezioni per diventare sviluppatori iOS con oltre 13 ore di contenuti. Il corso è recente e si basa sull’ultimo Xcode 5 ed iOS 7. Se siete interessati, trovate il pacchetto del valore di 655$ a questo indirizzo. Comprare presto significa avere il miglior prezzo. Da ieri sono state vendute quasi mille copie portando il prezzo da un dollaro a 7,80 dollari, circa 5,5 euro

applicazioni per Mac

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità