fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Canalys: vendite smartphone USA in calo, ma iPhone XR è ancora in...

Canalys: vendite smartphone USA in calo, ma iPhone XR è ancora in testa

Le vendite di smartphone nel Nord America sono crollate del 18% su base annuale, con spedizioni di 36,4 milioni di unità, in calo rispetto alle 44,4 milioni di unità spedite nel primo trimestre del 2018. I numeri di Apple, pur in calo, segnano una vittoria per iPhone XR.

Il calo delle spedizioni, riferisce Canalys, è dovuto principalmente ad una performance poco brillante di Apple, e all’assenza di novità da parte di ZTE. Tuttavia, se si guarda alla classifica degli smartphone spediti è iPhone XR di Apple ad avere la meglio, tanto da rappresentare il 13% dl totale delle spedizioni nel periodo di riferimento.

Segue Samsung, che rispettivamente prende il 12 per cento, suddiviso in parti eguali tra Galaxy S10+ e Galaxy S10e. Complessivamente gli smartphone Samsung hanno segnato spedizioni per il 29%, contro il 23% registrato nel primo trimestre del 2018, con S10 che al lancio hanno raddoppiato i numero di Galaxy S9.

Canalys: vendite smartphone USA in calo, ma iPhone XR fa la parte del leone

Dal canto suo Apple ha venduto 14,6 milioni di iPhone nel primo trimestre del 2019, in calo del 19% rispetto all’anno precedente, anche se ha mantenuto una quota del 40% del mercato nordamericano. La società della Mela è stata aiutata dagli sconti dei vettori, soprattutto sui modelli più vecchi, come iPhone 6s e iPhone 7, così come dalle promozioni trade-in. Pur registrando il calo complessivo delle spedizioni iPhone, è iPhone XR a registrare spedizioni in aumento.

Al di là dei numeri relativi alle spedizioni, ciò che emerge dall’analisi di mercato è che le promozioni risultano vitali Apple, che solo grazie a sconti e programmi particolari potrà riuscire a contenere la concorrenza e contrastare le forze di mercato negative. Inoltre, la sfida maggiore per Apple sarà convincere gli utenti ad aggiornare ai modelli di iPhone 2019, anche se questi non dovessero presentare migliorie e novità, soprattutto dal punto di vista estetico.

Probabilmente, nell’attesa degli iPhone 2020 con supporto 5G, Apple dovrà presentare funzioni radicali in grado di impressionare positivamente il pubblico.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,282FollowerSegui