Ceo di Microsoft «I nuovi Windows Phone saranno completamente diversi dai terminali attuali»

Il Ceo di Microsoft Satya Nadella lancia un indizio su futuri smartphone Windows che non avranno nulla in comune con gli smartphone di oggi. Un riferimento a Surface Phone?

satya nadella microsoft
Satya Nadella

La divisione che si occupa di telefonia in Microsoft non passa un buon momento: le entrate di questo settore sono scese a soli 200 milioni di dollari, ma la multinazionale di Redmond non molla. In una intervista trasmessa nel podcast “Make Me Smart” di Marketplace.org, al CEO Satya Nadella è stato chiesto se Microsoft ha intenzione di produrre un altro smartphone e l’amministratore delegato di Microsoft ha spiegato che, anche se in realtà Microsoft al momento non produce più direttamente terminali, in realtà Microsoft è ancora presente in questo settore tramite i suoi costruttori partner. Invece nella seconda parte della risposta Nadella lancia un indizio sui piani futuri di Redmond che sembra stia lavorando a smatphone di nuova generazione, completamente diversi dai terminali oggi in circolazione.

«Facciamo già telefoni. Abbiamo OEM quali HP e altri che producono telefoni Windows Phone. Abbiamo scelto un’area molto specifica sulla quale concentrarci che è la gestione della sicurezza e questa particolare area chiamata Continuum che permette a un telefono di diventare anche una macchina desktop».

«Stiamo cercando di capire quale sia il prossimo cambiamento per quanto riguarda forme e funzioni, quello che abbiamo fatto con Surface è un buon esempio. Nessuno prima di noi aveva pensato ai dispositivi 2-in-1, abbiamo creato questa categoria e l’abbiamo fatta diventare una categoria di successo, al punto che altri dispositivi 2-in-1 sono in arrivo ed è questo quello che vogliamo fare. Dunque, per certi versi quando chiedete “Creerete nuovi telefoni?”, sono sicuro che creeremo nuovi telefoni ma potrebbero essere molto diversi dai telefoni disponibili oggi».

Non è molto chiaro cosa intenda Nadella ma Microsoft ha registrato in passato vari brevetti, incluso quello che sembra un telefono pieghevole. Recenti accordi con Qualcomm per l’esecuzione nativa di Windows 10 sui processori Snapdragon lascia ad ogni modo aperte numerose possibilità. Ormai da diversi mesi circolano periodicamente indiscrezioni che indicano Microsoft al lavoro su smartphone Surface top di gamma di nuova generazione, ma sembra che occorre attendere ancora prima di poter vedere qualcosa materializzarsi su questo versante.

Satya Nadella
Satya Nadella