Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Charlie Hebdo, Google co-finanzia il prossimo numero: obiettivo 1 milione di copie

Charlie Hebdo, Google co-finanzia il prossimo numero: obiettivo 1 milione di copie

I superstiti della redazione di Charlie Hebdo, il settimanale colpito dall’attacco terroristico a Parigi che è costato la vita a 12 persone, hanno deciso di puntare ad una tiratura di un milione di copie per a prossima uscita prevista. Per riuscirci l’editore ha deciso di sfruttare l’aiuto di Google, che stanzierà una cifra pari a 250 mila euro per riuscire a sostenere le spese necessarie a raggiungere la tiratura.

L’investimento da parte di Google deriva dal Digital Press Fund, un fondo di finanziamento (il cui valore ad oggi non è mai stato dichiarato) che la Francia aveva in passato ottenuto da Google come accordo bilaterale per dirimere i contrasti editoriali fra il motore di ricerca e gli editori francesi, contrasti di natura similare a quelli che hanno portato Google allo scontro con i governi spagnolo e tedesco per la diffusione di notizie su Google News.

Secondo Ludovic Blecher, direttore del Google IPWA Fund for Digital Innovation, dopo l’attentato sono stati fatti diversi sforzi per sostenere il giornale: “Il fondo sta cercando di trovare un modo per fornire un sostegno finanziario a Charlie Hebdo. Stiamo lavorando sulla procedura, al fine di trovare una risposta eccezionale ad una situazione eccezionale. Il ruolo del fondo è quello di aiutare la stampa. Stiamo giocando il nostro ruolo. Ma stiamo ancora lavorando sul processo tecnico”. Sostegno e aiuti a Charlie Ebdo arrivano anche da un altro gruppo di editori francesi, fra cui Le Monde, France Télévisions e Radio France.

Così come Apple, anche Google ha sostenuto simbolicamente la rivista francese, pubblicando su Google.fr un piccolo banner “Je suis Charlie”, mentre su Google.it al momento appare un nastro nero a lutto.

google charlie hebdo

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità