Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Hardware e Periferiche » Chug Plug, l’accumulatore che si collega all’alimentatore di MacBook Pro

Chug Plug, l’accumulatore che si collega all’alimentatore di MacBook Pro

L’autonomia dei portatili migliora sempre di più grazie anche ai processori Intel Core di quarta generazione, ma la carica fornita dalla batteria di serie con i nuovi MacBook potrebbe per molti non essere ancora sufficiente. Tra le società specializzate nel fornire batterie esterne, c’è Sanho che, tra le altre cose, mette a disposizione batterie estere a ioni di litio compatibili con i MacBook e iPhone/iPad, utilizzabili per ricaricare al volo i dispositivi.

Le batterie esterne HyperMac sono mediamente più costose rispetto ad altri prodotti, poiché la società produttrice in questione (per evitare cause da parte  di Cupertino) sfrutta l’escamotage di adoperare alimentatori di Apple dismessi o riciclati al solo scopo di recuperare il componente da collegare al connettore MagSafe.

Una soluzione del tutto nuova è quella proposta con il Chug Plug di Lenmar, società che ha ricevuto un premio per l’innovazione al Consumer Electronics Show di Las Vegas. Questa batteria esterna da 65W progettata per i MacBook è un modulo da agganciare al posto della spina AC dell’alimentatore, una sorta di prolunga che a sua volta termina con una spina (sulla quale collegare il normale cavo di alimentazione), un ingegnoso sistema che rende in questo modo disponibile una batteria da 4000 mAh portatile, offrendo dalle 3 alle 4 ore di autonomia in più sui MacBook da 11″ o 13″ (non sappiamo se l’uso è limitato agli alimentatori MagSafe da 45W e 60W e non è possibile sfruttare il sistema con i caricabattere da 85W dei portatili con gli schermi più grandi da 15″ e 17″). Il prodotto sarà venduto a 160$. La commercializzazione partirà a marzo di quest’anno.

Chug Plug

 

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità