fbpx
Home Macity Internet Come controllare le etichette nutrizionali sulla privacy delle App

Come controllare le etichette nutrizionali sulla privacy delle App

Apple ha lanciato le sue nuove etichette nutrizionali sulla privacy per le app iOS sia per le app di prime parti, che per quelle terze. Ecco come controllare i dettagli sulla privacy delle app iOS per le app che si trovano in App Store e per quelle precaricate su iPhone e iPad che invece non sono presenti sullo store. In questo modo saprete con certezza come vengono utilizzate le informazioni raccolte dalle app.

Apple ha introdotto per la prima volta la sua nuova iniziativa sui dettagli sulla privacy delle app iOS durante il WWDC del giugno 2020. Ora sono ufficialmente disponibili nell’App Store, sia per le app di Apple che per il software di terze parti, presenti anche sul sito web di Apple per le proprie app che non sono sull’App Store, perché sono app preinstallate.

Apple paragona i dettagli sulla privacy delle sue app iOS a etichette nutrizionali per alimenti. L’obiettivo di Apple con questa iniziativa è informare meglio gli utenti sulle pratiche di privacy delle singole applicazioni. Le etichette sulla privacy delle app iOS sono divise in tre parti: dati utilizzati per rintracciare l’utente, dati raccolti collegati all’utente, e dati non collegati all’utente.Apple spiega le etichette nutrizionali sulla privacy di App Store

Come controllare le etichette nutrizionali della privacy delle app iPhone e iPad

Per app Apple e app di terze parti presenti in App Store è sufficiente aprire lo store digitale da iPhone o iPad, cercare o aprire un’app di cui si desidera visualizzare i dettagli sulla privacy e scorrere verso il basso sotto la descrizione e le valutazioni dell’app fino a visualizzare Privacy app. Sarà a questo punto sufficiente toccare Visualizza dettagli per visualizzare i dettagli completi sulla privacy dell’app iOS.

etichette nutrizionali app

E’ possibile anche trovare i dettagli sulla privacy sul web: basta cercare  il “nome app” e aprire la relativa pagina sul browser, scorrere verso il basso e leggere le etichette presenti. Per le app Apple non presenti nell’App Store, invece, è possibile trovare una panoramica dei dettagli sulla privacy di tutte le app Apple a questo indirizzo. In questo modo Apple ha messo sullo stesso piano applicazioni proprie e app terze parti, così da scongiurare il pericolo di reclami di altri sviluppatori.

Per approfondire le novità in arrivo rimandiamo ad articoli dedicati a iOS 14 e macOS 11 Big Sur. Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhoneiPadMac e Apple Watch sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sulle ultime versioni di iOS 14iPadOS 14macOS Big Sur e Apple Watch 7 è riassunto negli approfondimenti di macirtynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui