Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Come e perchè nacque Android e l’influenza di iPhone sul progetto

Come e perchè nacque Android e l’influenza di iPhone sul progetto

La testata The Atlantic ha pubblicato un estratto del libro di Fred Vogelstein Dogfight: How Apple and Google Went to War and Started a Revolution in cui vengono ripercorse le tappe che hanno portato alla nascita di Android e alla sua trasformazione dopo la presentazione di iPhone avvenuta nel 2007. Secondo quanto riportato da Vogelstein, la motivazione principale che aveva portato Google alla decisione di produrre nel 2005 un sistema operativo per smartphone era il timore che Microsoft potesse replicare sui cellulari il monopolio che l’azienda ha sempre esercitato sul mercato PC.

Viste le notevoli restrizioni imposte già dagli operatori, un eventuale dominio di Microsoft avrebbe avuto potenziali conseguenze negative per Google, soprattutto per il suo motore di ricerca: Microsoft avrebbe potuto privilegiare i suoi servizi e mettere in ombra gli strumenti di Mountain View, così come fece in passato con Internet Explorer ai danni di Netscape, rendendo Google meno rilevante. Per questi motivi per quasi due anni l’azienda di Page e Brin si impegnò incessantemente nello sviluppo di un OS universale, che potesse contrastare l’ascesa di Microsoft CE.

Poi Jobs presentò iPhone, una mossa che colse tutti di sorpresa. L’estratto di Vogelstein racconta lo stupore di molti Googler impegnati nel progetto, fra cui lo stesso Andy Rubin, che alternarono la sorpresa nei confronti di quanto Steve Jobs aveva appena mostrato, alla frustrazione sorta sulla consapevolezza di dover ricominciare tutto da capo:

“Sapevamo che Apple avrebbe presentato un telefono. Tutti lo sapevano. Semplicemente non pensavamo che non potesse essere così buono […]Come consumatore sono rimasto senza parole. Ne volevo subito uno. Ma come un ingegnere di Google, ho pensato: ‘Dobbiamo ricominciare da capo”.

Sono alcune delle reazioni di chi in Google lavorava a Sooner, un telefono privo di touch screen, molto simile ad un BlackBerry, che si concentrava sulle innovative, per l’epoca, funzioni di Android ma che non concedeva alcuna soddisfazione allo stile e all’estetica. Da quel momento la priorità fu quella di lavorare al progetto Dream, altro smartphone Android con touch screen, che diventerà poi il primo dispositivo presentato in assoluto, che sfrutterà iPhone come ispirazione, con l’obiettivo di colmare le lacune di cui soffriva lo smartphone della Mela.

Il libro di Vogelstein Dogfight: How Apple and Google Went to War and Started a Revolution offre un interessante spaccato nella rivoluzione smartphone operata da Google ed Apple; per chi fosse interessato, il libro è disponibile su Amazon in lingua originale: può essere acquistato sia in versione ebook Kindle a 11,36 euro per la lettura sui dispositivi Amazon Kindle e anche su iPhone e iPad grazie all’app gratuita Kindle (qui anche per Mac), oppure in versione cartacea 12,62 euro seguendo questo link.

DogFight android

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità