Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » il mio iPhone » Come inizializzare iPhone e iPad senza computer e senza codice

Come inizializzare iPhone e iPad senza computer e senza codice

Tra le novità dell’ultimo aggiornamento a iOS e iPadOS 15.2, c’è la possibilità di inizializzare iPhone o iPad bloccato nella schermata che richiede l’inserimento del codice di sblocco. Anche prima era possibile farlo ma era necessario collegare iPhone al Mac oppure a un PC Windows per mettere il telefono nella modalità di recupero DFU, sigla di Device Firmware Update, per poi inizializzalo e ripristinarlo.

La nuova opzione è comoda per reimpostare iPhone, iPad o iPod touch in caso l’utente dovesse dimenticare il codice di sblocco. Apple spiega che per reimpostare il dispositivo con questa procedura su quest’ultimo deve esserci iOS 15.2 oppure iPadOS 15.2 o versioni successive, il dispositivo deve essere connesso a una rete cellulare o Wi-Fi e ovviamente servono l’ID Apple e la password usata per configurare il dispositivo.

inizializzare iPhone

Come inizializzare iPhone, iPad e iPod touch senza computer e senza codice di sblocco

Dalla schermata di blocco, bisogna provare a inserire il codice finché il dispositivo non chiede di riprovare in un secondo momento. Quando è possibile, si ripete questo passaggio finché non appare l’opzione Inizializza [nome dispositivo] nell’angolo inferiore dello schermo.

A questo punto è possibile scegliere Inizializzare [nome dispositivo], poi toccare di nuovo Inizializza [nome dispositivo] per confermare, si inserisce la password dell’ID Apple per uscire dal ID Apple sul dispositivo e si tocca Inizializza [nome dispositivo] per eliminare definitivamente tutti i dati e le impostazioni.

Quando il dispositivo si riavvia, basterà seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo per configurarlo di nuovo, ripristinare i dati e le impostazioni da un backup, e impostare un nuovo codice.

Ricordiamo che per poter effettuare questa operazione occorre avere a disposizione un collegamento a Internet, tramite rete Wi-Fi oppure via rete cellulare, inoltre bisogna usare lo stesso Apple ID e password impiegati per la prima configurazione del dispositivo. Naturalmente si tratta di limitazioni e richieste per impedire che un iPhone o un dispositivo Apple rubato possano essere resecati per poi essere rivenduti.

Su macitynet.it trovate centinaia di Tutorial riguardanti  Mac, iPad e iPhone. Partite da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità