fbpx
Home Tutorial e FAQ Come riconoscere tutti i dettagli dal numero seriale di Mac, iPhone e...

Come riconoscere tutti i dettagli dal numero seriale di Mac, iPhone e iPad

Il numero di serie su un computer o altro dispositivo Apple , sia esso iPhone, iPad o Mac è una sorta di “firma” che consente di identificare precisamente il modello, capire quando è stato prodotto, se è in garanzia o no (basta visitare questo indirizzo) e altro ancora.

È possibile ottenere il seriale di un Mac in vari modi. Se il computer si accende, il metodo più semplice consiste nell’aprire il menu Mela e selezionare “Informazioni su questo Mac”: il numero di serie appare nell’ultima riga con i dettagli del sistema.

Se il computer non si accende, è possibile trovare il numero di serie stampato sulla parte inferiore di MacBook Pro o MacBook Air, vicino ai marchi di conformità.  Il numero di serie è anche riportato sulla confezione originale, accanto all’etichetta con il codice a barre. Sull’iMac il numero di serie è riportato sotto il piedistallo.

Apple sfrutterà numeri di serie casuali per identificare i futuri Mac
Uno dei tanti modi per individuare il seriale di un iMac

È possibile individuare il numero di serie di iPhone in diversi modi, ad esempio dalle Impostazioni, sul dispositivo fisico, nel Finder o in iTunes e sulla confezione originale. Se il telefono si accende, basta andare in impostazioni > Generali e tocca Info. Se avete la confezione originale del dispositivo, su questa – vicino al codice a barre – è riportato il seriale e il numero IMEI/MEID

iPhone 6s e 6s Plus che non si accendono: un programma di riparazione da Apple
Sulla confezione originale di iPad e iPhone è possibile trovare il numero di serie e il numero IMEI/MEID sul codice a barre.

Quali dettagli si possono ricavare dal numero di serie?

Dal numero di serie, come accennato, è possibile ricavare vari dettagli, inclusa la località dov’è stato prodotto il Mac, quando è stato assemblato e altro ancora. Esistono vari siti che consentono di ottenere informazioni partendo dall’indicazione del numero di serie (ad esempio questo o quest’altro) ma il mistero su ciò che si cela dietro ai numeri di serie del Mac è svelato da Cody Henderson di Beetstech.

I prodotti Apple prodotti dopo il 2010 usano generalmente un seriale con 12 caratteri alfanumerici; le prime tre cifre rappresentano il luogo di fabbricazione, le due seguenti rappresentano l’anno e la settimana di produzione, le successive tre sono un identificatore univoco e le ultime quattro il model number (numero di modello).

Il luogo di fabbricazione è rappresentato all’inizio del numero di serie con differenti codici alfanumerici. Apple produce i suoi dispositivi in varie località; non tutti i codici sono noti ma i seguenti includono la maggiorparte delle località:

Codice Fabbrica
FC Fountain Colorado, USA
F Fremont, California, USA
XA, XB, QP, G8 USA
RN Messico
CK Cork, Irlanda
VM Foxconn, Pardubice, Repubblica Ceca
SG, E Singapore
MB Malesia
PT, CY Corea del Sud
EE, QT, UV Taiwan
FK, F1, F2 Foxconn – Zhengzhou, Cina
W8 Shanghai Cina
DL, DM Foxconn – Cina
DN Foxconn, Chengdu, Cina
YM, 7J Hon Hai/Foxconn, Cina
1C, 4H, WQ, F7 Cina
C0 Tech Com – suddidiaria di Quanta Computer, Cina
C3 Foxxcon, Shenzhen, Cina
C7 Pentragon, Changhai, Cina
RM Prodotto ricondizionato/rigenerato

 

L’anno e la settimana di produzione sono altresì rappresentati con un codice alfanumerico di facile comprensione. Il quarto carattere del numero di serie rappresenta l’anno di produzione e consente di capire se il dispositivo è stato prodotto nella prima o seconda metà dell’anno. Di seguito la tabella che consente di capire come interpretare il quarto carattere:

Codice Anno di rilascio
C Prima metà 2010
D Seconda metà 2010
F Prima metà 2011
G Seconda metà 2011
H Prima metà 2012
J Seconda metà 2012
K Prima metà 2013
L Seconda metà 2013
M Prima metà 2014
N Seconda metà 2014
P Prima metà 2015
Q Seconda metà 2015
R Prima metà 2016
S Seconda metà 2016
T Prima metà 2017
V Seconda metà 2017
W Prima metà 2018
X Seconda metà 2018
Y Prima metà 2019
Z Seconda metà 2019

 

Il quinto carattere rappresenta la settimana durante la quale il dispositivo è stato prodotto. Sono 28 i caratteri possibili in questa posizione: le cifre 1-9 sono usate per rappresentare le prime nove settimane, e i caratteri da C a Y, escluse le vocali A, E, I, O U e la lettera S, rappresentano dalla decima alla 27a settimana. Per i dispositivi prodotti nella seconda metà dell’anno, si aggiunger 26 al numero rappresentato dal quinto carattere del numero di serie. Per esempio, un prodotto con un numero seriale nel quale il quarto e il quinto carattere sono “JH” è stato prodotto nella 40a settimana del 2012.

Le altre tre cifre sono un codice identificativo che serve a differenziare ogni dispositivo Apple dello stesso modello prodotto nella stessa località e nella stessa settimana dell’anno, garantendo che ogni dispositivo abbia un diverso numero di serie. Le ultime quattro cifre, infine, rappresentano il modello del prodotto.

Il numero di serie di iPhone integra informazioni dalle quali è possibile ricavare il colore del dispositivo e la capacità di storage. Per gli iPhone prodotti dopo il 2010 questi dettagli sono codificati nelle ultime quattro cifre del numero di serie; il nono, decima e l’undicesimo carattere rappresentano il modello di iPhone e il colore; il carattere finale rappresenta la capacità di storage.

Il sistema per ora è noto; in futuro Apple, a quanto pare, ha deciso di sfruttare seriali con stringhe alfanumeriche casuali per identificare i prodotti.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB ad un prezzo davvero appetibile: 1319 euro invece che 1529. Ma anche il modello da 256 Gb offre un prezzo di richiamo: 1049 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,624FansMi piace
94,142FollowerSegui